Inserisci la tua email e riceverai tutte le nuove offerte di lavoro e concorsi. E' gratis e ti consentirà di candidarti tra i primi 
Privacy Policy Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.
1 Milione di fan ci Preferisce

cruiIl "Programma di tirocinio della Scuola Superiore dell’Economia e delle Finanze - Università Italiane" si fonda sulla collaborazione fra la Scuola Superiore dell’Economia e delle Finanze e le Università italiane, col supporto della Fondazione CRUI come gestore organizzativo.






Obiettivo
Offre la possibilità di acquisire una conoscenza diretta e concreta del mondo del lavoro, in particolare presso la sede della Scuola Superiore dell’Economia e delle Finanze. I candidati prescelti espleteranno il proprio tirocinio presso la sede della Scuola Superiore dell’Economia e delle Finanze (SSEF) ed avranno anche il compito di elaborare studi o ricerche utili per gli uffici ospitanti e per la propria tesi o per il proprio percorso formativo (da valutare eventualmente in crediti formativi universitari).


Destinatari
Destinatari laureati di I livello;
laureandi di II livello;
laureati di II livello (laurea specialistica, magistrale e a ciclo unico)
Laureandi e laureati di vecchio ordinamento
...delle università italiane che aderiscono al programma e al singolo bando

Requisiti per i laureati di I livello:
  •  aver conseguito la laurea da non oltre 12 mesi dalla data di inizio dello stage (il tirocinio deve iniziare entro i 12 mesi dalla laurea come da Legge n. 148/2011);
  •  aver conseguito la laurea con una votazione non inferiore a 105/110;
  •  avere un età non superiore ai  25 anni per i laureati di I livello, (non aver compiuto il ventiseiesimo anno di età al momento della scadenza del bando)
  •  avere una conoscenza adeguata delle lingue straniere richieste dalla sede di destinazione prescelta. (Le conoscenze linguistiche dovranno essere attestate da una o più certificazioni internazionali e/o dal piano di studi relativo al corso di laurea);

Per i laureandi di specialistica, magistrale, a ciclo unico e di vecchio ordinamento:
  •  aver acquisito 60 crediti per gli iscritti alla laurea specialistica e magistrale;
  •  aver superato il 70 % degli esami previsti dal percorso di studi per gli iscritti al vecchio ordinamento;
  •  avere una media non inferiore a 27/30;
  •  avere una conoscenza adeguata delle lingue straniere richieste dalla sede di destinazione prescelta. (Le conoscenze linguistiche dovranno essere attestate da una o più certificazioni internazionali e/o dal piano di studi relativo al corso di laurea);
  •  avere un età non superiore ai 28 anni per i laureandi di laurea specialistica, di laurea magistrale e a ciclo unico e di vecchio ordinamento (non aver compiuto il ventinovesimo  anno di età al momento della scadenza del bando).

Per i laureati di specialistica, magistrale, a ciclo unico e di vecchio ordinamento:
  •  aver conseguito la laurea da non oltre 12 mesi dalla data di inizio dello stage (il tirocinio deve iniziare entro i 12 mesi dalla laurea come da Legge n. 148/2011);
  •  aver conseguito la laurea con una votazione non inferiore a 105/110;
  •  avere una conoscenza adeguata delle lingue straniere richieste dalla sede di destinazione prescelta. (Le conoscenze linguistiche dovranno essere attestate da una o più certificazioni internazionali e/o dal piano di studi relativo al corso di laurea);
  •  avere un età non superiore ai 28 anni per i laureati di laurea specialistica, di laurea magistrale e a ciclo unico e di vecchio ordinamento (non aver compiuto il ventinovesimo  anno di età al momento della scadenza del bando).

Durata del tirocinio
6 mesi senza possibilità di proroga.

Procedure di selezione
Tutte le candidature pervenute entro la data di scadenza indicate nei relativi bandi saranno preselezionate dalle rispettive Università di afferenza. Al termine della preselezione le candidature ritenute idonee dagli atenei verranno esaminate da una commissione congiunta SSEF - Fondazione CRUI che valuterà le domande pervenute seguendo una procedura oggettiva di verifica dei requisiti previsti da bando e di verifica dell’attinenza del piano di studi alla richiesta di competenze formulate dalle sedi ospitanti, chiaramente indicate sul bando.

La selezione finale verrà effettuata entro tre mesi dalla preselezione congiuntamente dalla Scuola superiore dell’economia e delle finanze e dalla Fondazione CRUI nel corso di un’apposita riunione e secondo criteri oggettivi appositamente predefiniti con riguardo a:
  •  titolo di studio posseduto ed eventuali master o corsi di specializzazione frequentati;
  •  voto di laurea per i laureati o media del voto degli esami per i laureandi;
  •  attinenza e congruenza del piano di studi universitario con la “job description” della proposta di tirocinio prescelta;
  •  chiarezza, pertinenza e appropriatezza della lettera motivazionale;
  •  competenze informatiche;
  •  competenze linguistiche, se richieste dal profilo prescelto;
  •  precedenti attività attinenti alla “job description” della proposta di tirocinio prescelta;
  •  precedenti esperienze di tirocinio.

La selezione finale, su richiesta della Scuola superiore dell’economia e delle finanze, prevedrà un colloquio motivazionale con i candidati che si svolgerà in modalità telefonica.
Al termine della procedura di valutazione verranno contattati, direttamente dai referenti dei propri atenei, solo ed esclusivamente i candidati risultati idonei all’offerta di stage pubblicata.
Non verranno pubblicate graduatorie né verranno date informazioni sulle posizioni individuali.
Nel caso in cui i candidati selezionati dovessero rinunciare all’offerta di stage pubblicata nel presente bando non potranno più ricandidarsi per il Programma di Tirocinio SSEF – Fondazione CRUI.

Progetto Formativo
Per ogni studente selezionato, l’università predisporrà un progetto formativo che verrà siglato dal Tutor in loco della Scuola, dalla stessa università e dallo studente stesso.

Libretto di tirocinio individuale
Al fine di acquisire un’idonea documentazione che tenga traccia delle presenze e delle attività svolte e che illustri i risultati dell’esperienza di tirocinio, la Scuola superiore dell’economia e delle finanze provvederà a consegnare a ciascun tirocinante un “Libretto di tirocinio individuale” conforme all’allegato 3.

Il tirocinante avrà l’obbligo di:
  •  ritirare il Libretto prima dell’inizio delle attività di tirocinio;
  •  compilare la parti indicate come di sua competenza;
  •  registrare l’attività giornaliera svolta, indicando la data, l’orario di inizio e fine e una breve descrizione del tipo di attività;
  •  acquisire, su ciascuna pagina della sezione B del Libretto, la firma del tutore in loco e il timbro della struttura ospitante.

Il tutore in loco dovrà:
  •  verificare che il tirocinante sia in possesso del previsto “Libretto”
  •  controfirmare, al completamento della stessa, ogni pagina della sezione B del Libretto in cui sono registrate le attività di tirocinio;
  •  apporre sulle stesse pagine il timbro della struttura ospitante;
  •  compilare la sezione C del “Libretto”.

Modalità di svolgimento del tirocinio
Le attività di tirocinio si svolgono tutti i giorni feriali, dal lunedì al venerdì, secondo un’articolazione oraria concordata con il responsabile della struttura ospitante ed il tutore in loco che comporti un impegno non inferiore alle sei ore giornaliere.

Rimborso spese
Il Consiglio Direttivo della Scuola superiore dell’economia e delle finanze può corrispondere una borsa di studio (sulla base di quanto previsto dalla Direttiva del Dipartimento della Funzione pubblica citata in premessa) ad ogni tirocinante che completi proficuamente il periodo di tirocinio previsto, per un importo di 7,00 euro giornaliere, erogato, in base alle giornate di effettiva presenza, al termine del tirocinio. 

Per ogni giornata di assenza, a qualsiasi titolo, l’importo globale della borsa di studio sarà decurtato in quota parte.
La borsa di studio sarà erogata in un’unica soluzione al termine del tirocinio dietro presentazione di:
  •  apposita domanda redatta in carta semplice;
  •  libretto di tirocinio, rilasciato dalla Scuola superiore dell’economia e delle finanze, completato in ogni sua parte e controfirmato dal tutore in loco;
  •  relazione finale sulle attività svolte, datata e sottoscritta.
In caso di rinuncia prima del termine previsto non sarà erogato alcun rimborso.


Scadenze
Chiusura bando: 7 novembre 2012 – ore 13.00
Avvio stage:  07/01/2013
Fine stage: 05/07/2013


Università che partecipano al programma
Elenco atenei partecipanti


Contatti: Ufficio Progetti e Tirocini
“Programma di Tirocinio SSEF - Università Italiane”
Referente: Marina Delli Quadri
Fax: +39-06.68.441.399
Piazza Rondanini, 48 - 00186 ROMA


ALLEGATI

BANDO

CANDIDATURA ONLINE


 Vuoi Candidarti tra i primi? Inserisci ora la tua mail e rilassati:
 
Privacy Policy Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.

© Copyright Lavoro e Concorsi - E' vietata qualsiasi forma di riproduzione dei contenuti

Sei stanco di controllare spesso il sito?
Rilassati, da oggi in poi ti aggiorniamo noi, è Gratis!


Inserisci la tua mail e riceverai
tutte le nuove offerte di lavoro! 


             Si, accetto la Privacy Policy.
             Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, 
             formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.
Seguici anche tu, i tuoi amici e 1.950.000 fan hanno inserito
la loro mail per non perdersi le news e Candidarsi tra i primi