Inserisci la tua email e riceverai tutte le nuove offerte di lavoro e concorsi. E' gratis e ti consentirà di candidarti tra i primi 
Privacy Policy Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.
1 Milione di fan ci Preferisce
assunzioni comune padova bandiNuove assunzioni a tempo indeterminato in Veneto. Il Comune di Padova ha pubblicato due bandi pubblici per la copertura di ben 38 posti di lavoro nei ruoli di Educatore di Asilo Nido e Insegnante per la Scuola dell’Infanzia. Le domande dovranno essere presentate entro il 10 luglio 2019.

.



Il Comune di Padova ha indetto un concorso per la selezione di 38 unità di personale, da assumere a tempo indeterminato nei seguenti ruoli:

 

-n.28 unità nel ruolo di Educatore Asilo Nido, di cui n.24 unità a tempo pieno e n.4 unità a tempo parziale (categoria C). Titolo di studio: Diploma di Puericultrice o di Maestra di scuola materna o di Vigilatrice d’infanzia o di Assistente per l’infanzia o di Dirigente di comunità o Diploma di Laurea in Scienze della formazione primaria o Scienze dell’educazione o comunque di un diploma di scuola media superiore o di un Diploma di Laurea idonei allo svolgimento dell’attività socio-psico-pedagogica; Diploma di Istituto Magistrale o Diploma di Maturità rilasciato dal liceo socio-psico-pedagogico o Diploma di maturità di Assistente di comunità infantile o Diploma di maturità per Tecnico dei servizi sociali o Diploma di dirigente di comunità o Diploma di liceo Pedagogico-sociale o Diploma di liceo socio-psico-pedagogico Brocca o Diploma di liceo delle Scienze sociali o Diploma di liceo delle scienze umane o Diploma “progetto Egeria” o Diploma di liceo della Comunicazione-opzione sociale o Diploma di laurea in pedagogia (vecchio ordinamento) o Diploma di laurea in Scienze dell’educazione (vecchio ordinamento) o Diploma di laurea in Scienze della formazione primaria (vecchio ordinamento) o Diploma di laurea in Psicologia (vecchio ordinamento) o Lauree di I e II livello rilasciate dalla Facoltà di Psicologia e dalla Facoltà di Scienze della Formazione (nuovo ordinamento).

-n.10 unità nel ruolo di Insegnante Scuola Infanzia a tempo pieno (categoria C). Titolo di studio: Diploma di laurea in Scienze della formazione primaria, indirizzo scuola dell’infanzia o Diploma di Laurea magistrale a ciclo unico in scienze della formazione primaria o Diploma di abilitazione all’insegnamento nelle scuole di grado preparatorio (corso triennale di scuola secondaria di II grado) o Diploma professionale di “Tecnico dei servizi sociali” (già Diploma di Assistente di comunità infantili) rilasciato da istituti scolastici legalmente riconosciuti o paritari a conclusione di corso sperimentale progetto “Egeria” o Diploma quadriennale di Istituto Magistrale o Liceo a indirizzo PedagogicoSociale purché conseguiti entro l’anno scolastico 2001/2002 o Diploma di maturità magistrale rilasciato dall’istituto magistrale o Diploma di Abilitazione all’insegnamento nelle scuole di grado preparatorio o Diploma di maturità magistrale rilasciato dal liceo socio-psicopedagogico unitamente all’Abilitazione statale all’insegnamento nella scuola dell’infanzia conseguita a seguito di concorso ordinario o all’Abilitazione statale all’insegnamento nella scuola dell’infanzia conseguita a seguito di concorsi e/o corsi speciali o concorsi e/o corsi riservati abilitanti.

Si precisa che per ogni concorso sono applicate le riserve descritte sui rispettivi bandi.

Requisiti 

Oltre ai titoli di studio sopra indicati, i candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:
  • cittadinanza italiana o cittadinanza della Repubblica di San Marino e della Città del Vaticano o cittadinanza di uno degli altri Stati dell’UE o cittadinanza di Stati non membri dell’UE per cui sono richiesti i requisiti riportati sul bando;
  • età non inferiore ad anni 18 e non superiore ad anni 65;
  • essere in posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva;
  • godimento dei diritti politici;
  • assenza di condanne penali o di procedimenti penali in corso;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento o essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale o licenziati o destinatari di un recesso per giusta causa da parte di una pubblica amministrazione;
  • patente non inferiore alla categoria B.

Prove d'esame

I partecipanti ai concorsi pubblici del Comune di Padova sanno chiamati allo svolgimento di una prova scritta e di una prova orale sulle materie elencate sul bando per ogni selezione. Qualora il numero delle domande sia superiore al numero prestabilito dall’amministrazione, sarà espletatauna prova preselettiva volta a ridurre il numero dei candidati.

Domanda e scadenza

Per partecipare ai concorsi a tempo indeterminato del Comune di Padova, è necessario usufruire dell’apposita procedura online, da completare entro il 10 luglio 2019.

ALLEGATI

Bandi e Domanda

 Vuoi Candidarti tra i primi? Inserisci ora la tua mail e rilassati:
 
Privacy Policy Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.

© Copyright Lavoro e Concorsi - E' vietata qualsiasi forma di riproduzione dei contenuti
Feed RSS

Sei stanco di controllare spesso il sito?
Rilassati, da oggi in poi ti aggiorniamo noi, è Gratis!


Inserisci la tua mail e riceverai
tutte le nuove offerte di lavoro! 


             Si, accetto la Privacy Policy.
             Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, 
             formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.
Seguici anche tu, i tuoi amici e 1.950.000 fan hanno inserito
la loro mail per non perdersi le news e Candidarsi tra i primi