Inserisci la tua email e riceverai tutte le nuove offerte di lavoro e concorsi. E' gratis e ti consentirà di candidarti tra i primi 
Privacy Policy Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.
1 Milione di fan ci Preferisce
bando concorso 500 posti notaio prove esameConcorso notarile 2016, ultime notizie: le date e il luogo delle prove scritte sono stati pubblicati in Gazzetta Ufficiale. Ecco quando e dove si svolge lo scritto dell’esame di notaio 2016 e le regole per i candidati. Il bando per esame a 500 posti di notaio è stato indetto ad aprile 2016, ma gli aspiranti notai che hanno fatto domanda d’iscrizione non sapevano in che data avrebbero sostenuto la temuta prova scritta e quella orale. Le voci parlavano di novembre, ma i candidati sono rimasti in attesa di una comunicazione ufficiale.


Sul bando si comunicava che le date dello scritto sarebbero state pubblicate a settembre. E così è stato: il 6 settembre sono uscite le date in cui si svolge la prova scritta. Andiamo ai dettagli.

{adselite}



Prova scritta: Data, ora e luogo

Chi ha fatto domanda per ottenere uno dei 500 posti messi a disposizione dal bando di concorso notarile 2016 e non ha ricevuto alcuna comunicazione di esclusione dall’esame deve annotarsi queste date: 21-22- 23-24-25 novembre 2016. Questi i giorni in cui si svolgerà la prova scritta del concorso a notaio 2016. La sede degli scritti è l’Ergife Palace Hotel Via Aurelia n. 617-619 a Roma.

I candidati devono presentarsi entro e non oltre le ore 8.30 e, prima dello svolgimento della prova, sono tenuti a presentarsi per l’identificazione e la consegna dei testi di consultazione, che devono riportare nome, cognome e data di nascita del candidato. Tutti i testi che non sono stati precedentemente sottoposti a verifica e quelli annotati e commentati non possono essere introdotti in aula. L’esame scritto termina alle ore 13.30.

L’ordine per l’identificazione e la consegna dei testi è il seguente, in base alla lettera iniziale del cognome:
  • 21 novembre 2016: candidati dalla A alla K
  • 22 novembre 2016: candidati dalla L alla Z

Eventuali variazioni di date, orario e convocazione dei candidati saranno comunicate nella Gazzetta Ufficiale - IV serie speciale - del 21 ottobre 2016. Per questo motivo si consiglia di tenere d’occhio il portale per evitare eventuali disguidi il giorno dell’esame.

Modalità prova scritta e orale

Il concorso notarile consiste in 3 prove scritte di tipo teorico-pratico riguardanti un atto di ultima volontà e due atti tra vivi, di cui uno di diritto commerciale. I candidati devono compilare l’atto e svolgere dei principi attinenti agli istituti giuridici relativi all’atto stesso.

La parte orale dell’esame di notaio è composta da 3 prove distinte su: 
1) diritto civile, commerciale e volontaria giurisdizione, con particolare riguardo agli istituti giuridici in rapporto ai quali si esplica l’ufficio di notaio;
2) disposizioni sull’ordinamento del notariato e degli archivi notarili;
3) disposizioni concernenti i tributi sugli affari.

Per accedere alle prove orali il candidato deve aver svolto uno scritto considerato idoneo dalla commissione, ottenendo quindi un punteggio minimo di 35 a ciascuna prova scritta. Lo stesso vale per la prova orale: è richiesto un minimo di 35 punti per ogni prova. Il punteggio minimo complessivo per superare il concorso notarile 2016 è 210/300.

Graduatoria: Date e orari

Svolte le prove scritte e le prove orali, uscirà la graduatoria sul sito del Ministero della Giustizia, indicante i vincitori del concorso e l’elenco delle sedi da assegnare. Entro 15 giorni dalla pubblicazione della graduatoria, chi ha superato l’esame notarile deve far pervenire una dichiarazione in bollo contenente l’indicazione delle sedi alle quali aspira ad essere destinato, in ordine di preferenza.

L’indirizzo a cui inviarla è: 
Ministero della Giustizia - Dipartimento per gli affari di giustizia
Direzione generale della giustizia civile - Reparto Notariato
Via Arenula, 70 - 00186 Roma

Nel caso in cui non si invii la dichiarazione o non fosse possibile assegnare le sedi prescelte, la sede verrà assegnata d’ufficio dalla direzione generale della giustizia civile.

 Vuoi Candidarti tra i primi? Inserisci ora la tua mail e rilassati:
 
Privacy Policy Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.

© Copyright Lavoro e Concorsi - E' vietata qualsiasi forma di riproduzione dei contenuti
Feed RSS

Sei stanco di controllare spesso il sito?
Rilassati, da oggi in poi ti aggiorniamo noi, è Gratis!


Inserisci la tua mail e riceverai
tutte le nuove offerte di lavoro! 


             Si, accetto la Privacy Policy.
             Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, 
             formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.
Seguici anche tu, i tuoi amici e 1.950.000 fan hanno inserito
la loro mail per non perdersi le news e Candidarsi tra i primi