Inserisci la tua email e riceverai tutte le nuove offerte di lavoro e concorsi. E' gratis e ti consentirà di candidarti tra i primi 
Privacy Policy Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.
1 Milione di fan ci Preferisce
bando concorso agenti polizia locale fossombroneIl Comune di Fossombrone, in provincia di Pesaro e Urbino, ha indetto un concorso pubblico per la copertura di quattro posti di agente di polizia locale. Le risorse saranno assunte a tempo pieno o parziale e determinato in categoria C, posizione economica C1. Sarà possibile candidarsi al concorso fino al giorno 10 Febbraio 2019

.



Il concorso è svolto in convenzione con il Comune di Mondavio e le unità di personale per le quali si prevede l’assunzione, saranno così ripartite:
  • n. 2 posti a tempo pieno;
  • n. 2 posti part-time verticale 50% (questi ultimi con prestazione lavorativa con presenza in servizio per n. 6 mesi all’anno) presso il Comune di Fossombrone.

E’ prevista la riserva di legge a favore dei volontari delle Forze Armate. Le risorse saranno assunte a tempo determinato in categoria C, posizione economica C1.

Requisiti

Possono partecipare al bando per agente di polizia i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
  • cittadinanza italiana o cittadinanza di un paese membro dell’Unione Europea oppure appartenere ad una delle categorie previste dal bando;
  • diploma di Istruzione secondaria di secondo grado quinquennale rilasciato da istituti a norma dell’ordinamento scolastico dello Stato italiano;
  • età non inferiore ad anni 18 e non superiore ad anni 42 compiuti alla data di pubblicazione del presente bando (non si applicano le elevazioni previste per legge);
  • patente di guida di categoria B e categoria A che abiliti alla guida di motocicli con potenza superiore a 25 kw (senza limitazioni). Non sono ammessi i candidati con patente A1 e/o A2;
  • assenza di impedimenti al porto o all’uso delle armi, non essere obiettori di coscienza, o non essere contrari al porto o all’uso delle armi e in particolare per coloro che sono stati ammessi al servizio civile come obiettori essere collocati in congedo da almeno cinque anni e aver rinunciato definitivamente allo status di obiettore di coscienza, avendo presentato dichiarazione presso l’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile, così come previsto dall’art. 1, comma 1 della Legge 2 agosto 2007, n. 130;
  • requisiti necessari per la nomina ad agente di P.S., ossia: godimento diritti civili e politici; non aver subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo, anche irrogata con sentenza prevista dall’art. 444 del codice di procedura penale (c.d. patteggiamento); non essere stati e non essere attualmente sottoposto a misure di prevenzione; non essere stati espulsi dalla Forze Armate o da Corpi militarmente organizzati, o destituiti dai pubblici uffici;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti; 
  • non essere stati interdetti o sottoposti a misure che per legge escludono l’accesso agli impieghi presso le Pubbliche Amministrazioni;
  • non essere stati destituiti, dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, o non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale, o non essere stati licenziati da una Pubblica Amministrazione ad esito di un procedimento disciplinare per scarso rendimento o per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o con mezzi fraudolenti;
  • per i soli concorrenti di sesso maschile, essere in posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva e del servizio militare;
  • conoscenza della lingua inglese;
  • conoscenza delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse;
  • candidati devono inoltre risultare in possesso dei requisiti psico-fisici di cui al D.M. del 28 aprile 1998 previsti per il porto d’armi e di ulteriori requisiti previsti per l’accesso al profilo come indicato nel bando.

Prove d'esame

Qualora il numero delle domande sia tale da non consentire l’espletamento del concorso in tempi rapidi, a insindacabile giudizio dell’Amministrazione, sarà effettuata una prova preselettiva. Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di tre prove d’esame, una prova di resistenza fisica, una prova scritta e una prova orale. La prove d’esame verteranno sugli argomenti indicati nel bando.

Domanda e scadenza

La domanda di partecipazione al concorso dovrà essere presentata, entro il 10 Febbraio 2019, secondo una delle seguenti modalità:
  • direttamente all’ufficio protocollo;
  • a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento al seguente indirizzo: Comune di Fossombrone – Ufficio Personale – Corso Garibaldi, 8 – 61034 – Fossombrone (PU);
  • via mail da casella personale di posta elettronica certificata all’indirizzo PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

ALLEGATI

Bando
Domanda

 Vuoi Candidarti tra i primi? Inserisci ora la tua mail e rilassati:
 
Privacy Policy Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.

© Copyright Lavoro e Concorsi - E' vietata qualsiasi forma di riproduzione dei contenuti
Feed RSS

Sei stanco di controllare spesso il sito?
Rilassati, da oggi in poi ti aggiorniamo noi, è Gratis!


Inserisci la tua mail e riceverai
tutte le nuove offerte di lavoro! 


             Si, accetto la Privacy Policy.
             Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, 
             formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.
Seguici anche tu, i tuoi amici e 1.950.000 fan hanno inserito
la loro mail per non perdersi le news e Candidarsi tra i primi