Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo tutte le nuove offerte di lavoro
E' gratis e ti consentirà di candidarti tra i primi
Iscriviti alla newsletter per ricevere le offerte di lavoro e Candidarti subito. E' gratuita.
Privacy e Termini di Utilizzo
1 Milione di fan ci Preferisce
bando concorso personale ata 2017 domandaIl 2017 sarà un anno di novità per quanto riguarda le assegnazioni di più di 10mila posti messi a bando dal Miur. Il concorso ATA 2017 per assumere personale tecnico amministrativo e bidelli nelle scuole prevede 10mila posti da assegnare. Il bando è atteso per questo mese ma è già possibile apprendere alcune informazioni.


Per personale ATA (Ausiliari Tecnici Amministrativi) si intendono generalmente i “bidelli”, ma in realtà ci sono tante figure che fanno parte del personale ATA.


I bandi pubblicati dagli Uffici Scolastici Regionali, infatti, sono rivolti a profili come Collaboratore Scolastico, Addetto alle aziende agrarie, Assistente Amministrativo, Assistente Tecnico, Cuoco, Infermiere e Guardarobiere.

Per ogni profilo esistono delle graduatorie da utilizzare per gli incarichi a tempo determinato e le supplenze del personale ATA, ma anche delle graduatorie di istituto divise in 3 fasce che determinano l’ordine in cui i candidati vengono convocati dalle scuole.

Concorso ATA III Fascia: data d’uscita

Il Miur ha messo a bando più di 10mila posti da assegnare nelle scuole attraverso il Concorso per personale ATA. L’uscita del bando era inizialmente attesa per questo mese, ma con ogni probabilità bisognerà attendere qualche mese in più. Il bando, salvo modifiche sul regolamento delle supplenze ATA, uscirà a luglio/agosto 2017.

Ad oggi non ci sono notizie ufficiali sul nuovo decreto ministeriale riguardo le graduatorie di circolo e di istituto di III Fascia ATA, ma nel 2017 sono in arrivo importanti novità. In ogni caso le indicazioni contenute nel decreto 716/2014 dovrebbero essere più o meno confermate. Ecco perché, in attesa di notizie formali sui criteri di selezione per Ausiliari Tecnici Amministrativi e bidelli nelle scuole possiamo riferirci alle indicazioni ministeriali già fornite all’uscita del decreto.

Titoli e punteggio

Con Bando DM 717 del 2014 si sono date info sulle graduatorie di III Fascia d’istituto per conferimento di supplenze temporanee. Il bando ha cadenza triennale e vi si accede dietro possesso dei titoli di studio richiesti per i singoli profili. Sappiamo, ad esempio, che il possesso della Nuova ECDL aumenta il punteggio, mentre non si fa riferimento, ai fini della valutazione, a percorsi di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore.

Le graduatorie di Terza Fascia sono utilizzate dalle scuole per l’assunzione di supplenti in sostituzione dei collegamenti assenti e in caso di esaurimento della 1^ e 2^ fascia per incarichi fino al 30 giugno. Quando si raggiungono i complessivi 24 mesi di servizio statale si può partecipare al bando della graduatoria di 1^ fascia. Le graduatorie di 3^ fascia vengono pubblicate sui siti web delle singole istituzioni scolastiche.

Come confermare la domanda

Per l’anno scolastico 2016/2017 il Miur ha avviato le procedure per le immissioni in ruolo di 10.294 posti ATA (circa il 70% dei posti liberi in organico di diritto) nelle seguenti aree:

  • Assistente amministrativo: 2103
  • DSGA: 216
  • Assistente tecnico: 790
  • Collaboratore scolastico: 6949
  • Cuoco: 87
  • Addetto azienda agraria: 81
  • Guardarobiere: 49
  • Infermiere: 19

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha autorizzato un totale di 10.801 assunzioni nel personale ATA delle scuole. Sono compresi nel numero complessivo anche i 507 accantonamenti per il personale soprannumerario delle province.

Il nuovo bando III Fascia uscirà nel 2017 e chi è già iscritto in graduatoria può aggiornare titoli e punteggi o dare conferma di quelli già indicati se dall’ultimo aggiornamento non ha conseguito ulteriore punteggio.

Per farlo basterà compilare l’Allegato 2 “Domanda di Conferma” riservata agli iscritti nelle graduatorie del 2014. Questi possono confermare l’iscrizione e il relativo punteggio anche inviando la domanda a una scuola o provincia diversa da quella indicata nel 2014.

Chi non fosse ancora iscritto e possiede i titoli d’accesso dovrà compilare la Domanda di inserimento dedicata a coloro che si iscrivono per la prima volta o che sono già iscritti ma hanno nuovi titoli da dichiarare o chiedono di essere inseriti in un altro profilo.

Per maggiori informazioni e dettagli si consiglia di visitare il sito del MIUR alla Sezione Personale ATA.
Vuoi Candidarti tra i primi? Inserisci ora la tua mail e rilassati:
 

© Copyright Lavoro e Concorsi - E' vietata qualsiasi forma di riproduzione dei contenuti

Sei stanco di controllare spesso il sito?
Rilassati, da oggi in poi ti aggiorniamo noi, è Gratis!


Inserisci la tua mail e ti invieremo

tutte le nuove offerte di lavoro!


Clicca su Mi Piace, i tuoi amici e 1.600.000 fan hanno inserito
la loro mail e ci stanno già seguendo sulla pagina Facebook