Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo tutte le nuove offerte di lavoro
E' gratis e ti consentirà di candidarti tra i primi
Iscriviti alla newsletter per ricevere le offerte di lavoro e Candidarti subito. E' gratuita.
Privacy e Termini di Utilizzo
1 Milione di fan ci Preferisce
bando concorso polizia stato psicologi ingegneri biologi fisici chimiciLa Polizia di Stato ha indetto nuovi concorsi pubblici per l’assunzione di personale. Sono stati indetti, infatti, alcuni bandi di concorso in vista di 65 nuove assunzioni tra psicologi, ingegneri, biologi, fisici e chimici. I bandi pubblicati sono 5 e prevedono l’espletamento di selezioni per titoli ed esami finalizzate alla redazione di graduatorie sulla base delle quali verranno proclamati i vincitori. 

I candidati che supereranno le selezioni dovranno frequentare un corso di formazione al fine di essere poi assegnati definitivamente ad una sede di servizio.

{adselite}



Come detto, i 5 bandi di concorso indetti dalla Polizia di Stato sono finalizzati all’assunzione di 65 risorse. Nello specifico i posti messi a concorso sono così distribuiti sulla base del profilo professionale:

  • 28 posti per direttori tecnici ingegneri;
  • 26 posti per direttori tecnici fisici;
  • 4 posti per direttori tecnici chimici;
  • 4 posti per direttori tecnici biologi;
  • 3 posti per direttori tecnici psicologi.

Requisiti generali

Per partecipare ai bandi di concorso i candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:
  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti politici;
  • possesso delle qualità morali e di condotta previste dall’articolo 35, comma 6, del d.l. 30/12/2001 n. 165;
  • non aver compiuto i 32 anni di età;
  • idoneità fisica, psichica ed attitudinale;
  • assenza di condanne a pena detentiva per delitti non colposi e non esser stati sottoposti a misure di sicurezza o prevenzione;
  • posizione regolare rispetto agli obblighi di leva;
  • non essere stati dichiarati obiettori di coscienza, ammessi a prestare servizio militare non armato ovvero servizio sostitutivo civile, eccetto che nel caso di rinuncia a tale status;
  • non essere stati espulsi dalle forze armate o da corpi militarmente organizzati;
  • non essere stati destituiti da pubblici uffici o dispensati dall’impiego per persistente insufficiente rendimento o dichiarati decaduti da un impiego statale ai sensi dell’art. 127 comma 1, lett. d), del D.P.R. 10/01/1957 n. 3;
  • non essere stati espulsi da un corso di formazione finalizzato all’immissione nei ruoli dei direttori tecnici della Polizia di Stato.
 

Requisiti specifici

Oltre ai requisiti di ordine generale, ai candidati viene richiesto anche il possesso di specifici requisiti in relazione al concorso a cui si intende partecipare. Più precisamente a coloro che partecipano al concorso:

  • per Direttore Tecnico Psicologo è richiesto il possesso della laurea in Psicologia (LM-51) o equivalente;
  • per il concorso di Direttore Tecnico Ingegnere la laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni (LM-27), Ingegneria della Sicurezza (LM-26), Ingegneria meccanica (LM-33) o equivalente;
  • per il concorso per il ruolo di Direttore Tecnico Biologo la laurea in Biologia (LM-6), Biotecnologie agrarie (LM-7), Biotecnologie industriali (LM-8), Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche (LM-9), o equivalente, con abilitazione all’esercizio della professione;
  • per il concorso come Direttore Tecnico Fisico la laurea in Informatica (LM-18), Ingegneria dell’automazione (LM-25), Ingegneria della sicurezza (LM-26), Ingegneria delle telecomunicazioni (LM-27), Ingegneria elettronica (LM-29), Ingegneria informatica (LM-32). Sicurezza informatica (LM-66) o equivalente; infine per il concorso per il ruolo di Direttore Tecnico Chimico è richiesta la laurea in Scienze chimiche (LM-54), Scienze e Ingegneria dei materiali (LM-53) o Scienze e Tecnologie della Chimica industriale (LM-71), o equivalente, insieme all’abilitazione all’esercizio della professione.
 

Selezioni

Le selezioni prevedono la valutazione dei titoli, un eventuale test preselettivo in base al numero di candidature ricevute, accertamenti psico fisici e attitudinali, due prove scritte e un colloquio.

Domanda e scadenza

Le domande per partecipare ai concorsi indetti dalla Polizia di Stato possono essere presentate tramite l’apposita procedura online entro il giorno 11 gennaio 2017. Tutte le modalità da seguire sono indicate nei relativi bandi di concorso.

Vuoi Candidarti tra i primi? Inserisci ora la tua mail e rilassati:
 

© Copyright Lavoro e Concorsi - E' vietata qualsiasi forma di riproduzione dei contenuti