Inserisci la tua email e riceverai tutte le nuove offerte di lavoro e concorsi. E' gratis e ti consentirà di candidarti tra i primi 
Privacy Policy Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.
1 Milione di fan ci Preferisce
concorso ripam coesione 120 funzionariLa Commissione per l’attuazione del Progetto RIPAM (Consorzio per la riqualificazione delle Pubbliche Amministrazioni) ha indetto unconcorso pubblico per l’assunzione di 120 Funzionari esperti di politiche di coesione. La domanda di partecipazione va presentata entro il giorno 15 aprile 2015 esclusivamente via internet. 



La procedura concorsuale, prevista dalla Legge 147/2013, ha il fine di potenziare la gestione delle politiche di coesione in Italia mediante l’inserimento, nelle Amministrazioni Centrali interessate, di profili altamente specialistici. Vediamo come sono suddivisi i 120 posti messi a concorso.

{adselite}




84 Funzionari Amministrativo-Contabili, presso le seguenti amministrazioni:

  • Presidenza del Consiglio dei Ministri: 18 posti
  • Ministero Economia e Finanze (Ragioneria Generale dello Stato): 27 posti
  • Agenzia per la Coesione Territoriale: 15 posti
  • Ministero Lavoro e Politiche Sociali: 4 posti
  • Ministero Sviluppo Economico: 3 posti
  • Ministero Istruzione, Università e Ricerca: 5 posti
  • Ministro Infrastrutture e Trasporti: 4 posti
  • Ministero Interno: 5 posti
  • Ministero Beni e Attività Culturali e Turismo: 3 posti

19 Funzionari Tecnici, presso le seguenti amministrazioni:

  • Presidenza del Consiglio dei Ministri: 4 posti
  • Agenzia per la Coesione Territoriale: 10 posti
  • Ministero Lavoro e Politiche Sociali: 2 posti
  • Ministro Infrastrutture e Trasporti: 1 posto
  • Ministero Beni e Attività Culturali e Turismo: 2 posti

17 Funzionari Statistico-Informatici, presso le seguenti amministrazioni:

  • Presidenza del Consiglio dei Ministri: 3 posti
  • Ministero Economia e Finanze (Ragioneria Generale dello Stato): 3 posti
  • Agenzia per la Coesione Territoriale: 5 posti
  • Ministero Lavoro e Politiche Sociali: 4 posti
  • Ministero Sviluppo Economico: 2 posti

Requisiti

Per essere ammessi al concorso è necessario possedere i seguenti requisiti:
  • essere cittadini italiani o di altro Stato membro dell’Unione Europea e loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, o cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria;
  • età non inferiore a 18 anni;
  • non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una amministrazione pubblica oppure interdetti dai pubblici uffici in base a sentenza passata in giudicato;
  • esercizio dei diritti civili e politici;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • posizione regolare nei confronti del servizio di leva;
  • pieno godimento di buona condotta e pieno esercizio dei diritti civili e politici, nonché di possedere la cittadinanza italiana (per coloro che saranno destinati a ricoprire i posti disponibili presso il Ministero dell’Interno o la Presidenza del Consiglio dei Ministri);
  • uno dei titoli di studio espressamente indicati nel bando.

Prove d'esame

Il concorso è articolato in quattro fasi che prevedono complessivamente 6 prove:
  • una fase preselettiva consistente in due prove a test, una per la verifica delle attitudini all’apprendimento, l’altra per la verifica delle conoscenze di base possedute dai candidati;
  • una fase selettiva scritta, riservata ai candidati che avranno superato le prove preselettive, consistente in 3 prove: prova per la verifica delle conoscenze rilevanti ai fini delle politiche di coesione, nonché delle conoscenze direttamente riferite al profilo professionale per il quale si concorre; prova per la verifica delle conoscenze relative alle tecnologie informatiche e della comunicazione; prova per la verifica della conoscenza della lingua inglese;
  • una fase selettiva orale;
  • fase per la valutazione dei titoli.

Domanda e scadenza

La domanda di partecipazione va presentata entro il giorno 15 aprile 2015 esclusivamente via internet, tramite il sistema step-one (allegato Domanda).

ALLEGATI
Bando
Domanda

 Vuoi Candidarti tra i primi? Inserisci ora la tua mail e rilassati:
 
Privacy Policy Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.

© Copyright Lavoro e Concorsi - E' vietata qualsiasi forma di riproduzione dei contenuti
Feed RSS

Sei stanco di controllare spesso il sito?
Rilassati, da oggi in poi ti aggiorniamo noi, è Gratis!


Inserisci la tua mail e riceverai
tutte le nuove offerte di lavoro! 


             Si, accetto la Privacy Policy.
             Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, 
             formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.
Seguici anche tu, i tuoi amici e 1.950.000 fan hanno inserito
la loro mail per non perdersi le news e Candidarsi tra i primi