Inserisci la tua email e riceverai tutte le nuove offerte di lavoro e concorsi. E' gratis e ti consentirà di candidarti tra i primi 
Privacy Policy Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.
1 Milione di fan ci Preferisce
bonus 80 euro militariNel 2016 è stato esteso anche alle forze di polizia il bonus di 80 euro per ora solo riservato ai dipendenti privati. La misura introdotta dal Governo peserà sulle casse dello Stato per 500 milioni di euro. In attesa del decreto che farà luce su tutti i dettagli del bonus 80 euro previsto per i militari, vediamo di seguito come  funziona e quali sono le differenze con il bonus riservato ai dipendenti privati.


Come funziona?

In attesa di conoscere tutti i dettagli relativi al bonus di 80 euro introdotto anche per i militari, è possibile fare luce su alcuni aspetti.

{adselite}



Innanzitutto i destinatari della misura sono polizia, militari dell’esercito, vigili del fuoco, capitanerie di porto, carabinieri.

Per quanto riguarda l’importo, invece, è previsto un importo fisso di 960 euro per 12 mesi indipendentemente dal mese di avvio di erogazione del bonus, che dovrebbe comunque essere gennaio. Inoltre il bonus non ha natura retributiva e quindi non concorre a formare il reddito ai fini dell’Irpef, dell’imposta regionale sulle attività produttive e non è assoggettato a contribuzione previdenziale e assistenziale. La validità del bonus 80 euro militari è prevista solo per il 2016.

Differenze con bonus dipendenti privati

Ma quali sono le differenze tra il bonus 80 euro riservato ai militari e quello già esistente per i dipendenti provati? I titolari di reddito di lavoro dipendente e di alcuni redditi assimilati la cui imposta lorda è superiore alle detrazioni da lavoro ossia che incassano tra 8.000 e 24.000 euro, infatti, stanno già percependo il bonus di 80 euro ora esteso anche alle forze di polizia. Nonostante il bonus sembri essere lo stesso, esistono tuttavia delle differenze. Vediamole di seguito.

Innanzitutto per quanto riguarda il bonus 80 euro militari non è riconosciuto in maniera sistematica ma solo una tantum: in base a quanto disposto attualmente, quindi, il bonus verrà erogato solo per il 2016. Il Govergno sta tuttavia cercando di rendere strutturale anche il bonus riservato alle forze dell’ordine, giocando una partita con l’Europa sulla copertura economica dello stesso.

Inoltre, mentre come accennato più sopra per i dipendenti privati il bonus viene erogato solo a chi rientra in una specifica fascia di reddito, nel caso delle forze dell’ordine verrà erogato a tutti indipendentemente dal reddito percepito. Restano esclusi dal bonus i ruoli dirigenziali.
Il bonus 80 euro militari va inoltre ad aggiungersi agli aumenti conseguenti il rinnovo dei contratti.

 Vuoi Candidarti tra i primi? Inserisci ora la tua mail e rilassati:
 
Privacy Policy Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.

© Copyright Lavoro e Concorsi - E' vietata qualsiasi forma di riproduzione dei contenuti

Sei stanco di controllare spesso il sito?
Rilassati, da oggi in poi ti aggiorniamo noi, è Gratis!


Inserisci la tua mail e riceverai
tutte le nuove offerte di lavoro! 


             Si, accetto la Privacy Policy.
             Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, 
             formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.
Seguici anche tu, i tuoi amici e 1.950.000 fan hanno inserito
la loro mail per non perdersi le news e Candidarsi tra i primi