Inserisci la tua email e riceverai tutte le nuove offerte di lavoro e concorsi. E' gratis e ti consentirà di candidarti tra i primi 
Privacy Policy Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.
1 Milione di fan ci Preferisce
concorso InfermieriIl Ministero dell’Interno ha indetto un concorso pubblico, per esame scritto, finalizzato all’assunzione di 56 Vice revisori tecnici Infermieri nella Polizia di Stato.







Dei suddetti posti disponibili, 24 sono riservati alle seguenti categorie:
  • n. 6 al personale del ruolo degli operatori e collaboratori tecnici in possesso del prescritto titolo di studio e dell’abilitazione professionale prevista dalla legge per l’esercizio dell’attività inerente il medesimo profilo professionale;
  • n. 14 a favore dei militari in ferma di leva prolungata e di volontari specializzati delle tre Forze armate congedati senza demerito al termine della ferma o rafferma contrattuale;
  • n. 1  agli Ufficiali di Complemento dell’Esercito, della Marina e dell’Aeronautica che abbiano terminato senza demerito la ferma biennale prevista;
  • n. 3 a coloro che siano in possesso dell’attestato di cui all’articolo 4 del decreto del Presidente della Repubblica 26 luglio 1976, n. 752, e successive modificazioni.

I principali requisiti di ammissione al concorso:
  • cittadinanza italiana; – godimento dei diritti politici;
  • non aver compiuto 30 anni di età. Ai sensi del D.P.R. 337/1982, non è soggetta a limiti di età la partecipazione al concorso degli appartenenti ai ruoli degli operatori e collaboratori tecnici della Polizia di Stato in possesso dei prescritti requisiti;
  • possesso delle qualità morali e di condotta;
  • idoneità psico-fisica per l’espletamento dei compiti propri del ruolo dei revisori tecnici della Polizia di Stato;
  • non aver riportato condanne a pena detentiva per delitti non colposi e non esser stato sottoposto a misure di sicurezza o prevenzione;
  • diploma di laurea triennale nelle professioni sanitarie infermieristiche ex D.M. 509/1999 e D.M. 270/2004, ovvero diploma universitario della medesima durata ex L. n. 341/1990, ovvero diploma di infermiere professionale conseguito al termine di corso di diplomi di scuole dirette a fini speciali, istituite ai sensi del D.P.R. n. 162/1982, di durata triennale;
  • per i candidati di sesso maschile, essere in regola nei riguardi degli obblighi di leva e non esser stati dichiarati obiettori di coscienza (…).

Tutti i requisiti sono dettagliatamente elencati all’art. 2 del bando.

Lo svolgimento del concorso prevede:
  • prova scritta d’esame;
  • accertamenti psico-fisici;
  • accertamento attitudinale.

La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata utilizzando esclusivamente la procedura informatica disponibile sul sito Ripam.

Scadenza: 1 agosto 2013.

ALLEGATI



 Vuoi Candidarti tra i primi? Inserisci ora la tua mail e rilassati:
 
Privacy Policy Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.

© Copyright Lavoro e Concorsi - E' vietata qualsiasi forma di riproduzione dei contenuti
Feed RSS

Sei stanco di controllare spesso il sito?
Rilassati, da oggi in poi ti aggiorniamo noi, è Gratis!


Inserisci la tua mail e riceverai
tutte le nuove offerte di lavoro! 


             Si, accetto la Privacy Policy.
             Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, 
             formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.
Seguici anche tu, i tuoi amici e 1.950.000 fan hanno inserito
la loro mail per non perdersi le news e Candidarsi tra i primi