Inserisci la tua email e riceverai tutte le nuove offerte di lavoro e concorsi. E' gratis e ti consentirà di candidarti tra i primi 
Privacy Policy Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.
1 Milione di fan ci Preferisce
concorso scuole specializzazione legale bando 3650 postiConcorso pubblico per scuole di specializzazione legale: 3.650 posti, riservati ai laureati in Giurisprudenza. Ecco come iscriversi e quali sono i requisiti richiesti per fare domanda per il Concorso per le scuole di specializzazione per le professioni legali. Siete dei giovani laureati in Giurisprudenza? Allora cisono buone notizie per voi.



E' stato approvato il bando di concorso per le scuole di specializzazione per le professioni legali a.a. 2016-2017 redatto di concerto dal MIUR e dal Ministro della Giustizia.

{adselite}


Il bando di concorso verrà pubblicato in Gazzetta Ufficiale nei prossimi giorni, ma possiamo già darvi le informazioni relative a date, scadenze, posti disponibili e requisiti necessari per l’iscrizione. Di seguito trovate tutte le informazioni di cui avete bisogno, ma per un maggiore approfondimento potete scaricare il testo Decreto Interministeriale 8 agosto 2016 n. 629 con cui è stato indetto il Concorso.

Requisiti

Non sono necessari particolari requisiti per poter iscriversi al concorso per le scuole di specializzazione legale. Infatti, possono fare domanda tutti i laureati in Giurisprudenza secondo il vecchio ordinamento e tutti coloro che hanno conseguito una laurea specialistica o magistrale in Giurisprudenza con il nuovo, o nuovissimo, ordinamento.

Nuovissimo ordinamento

Il concorso sarà bandito per 3.650 posti, distribuiti negli atenei di tutta Italia. Nel dettaglio, le Università con il maggior numero di posti sono:
  • Roma: La Sapienza (280), Tor Vergata (110), Roma Tre (100), Lumsa (80);
  • Napoli: Federico II di Napoli (290), II Università (80), Suor Orsola Benincasa (40), Università Parthenope (30);
  • Milano: Bicocca di Milano (150) e Cattolica (80);
  • Bologna (160);
  • Torino (120);
  • Catanzaro (120);
  • Bari (110);
  • Firenze (95).

Come inviare la domanda?

Per partecipare al concorso per laureati in giurisprudenza bisogna presentare la domanda, entro venerdì 7 ottobre 2016, alla segreteria dell’Università per la quale volete concorrere. Il modello della domanda lo trovate nella stessa segreteria dell’Università di riferimento.

Prove da sostenere

La prova d’accesso ci sarà per tutti giovedì 27 ottobre 2016. La prova selettiva sarà strutturata in 50 quesiti a risposta multipla e avrà una durata di 90 minuti. Le domande verteranno sulle seguenti materie:

  • diritto civile;
  • diritto penale;
  • diritto amministrativo;
  • diritto processuale civile;
  • procedura penale.

Il punteggio massimo della prova è 50, ma altri 10 punti possono essere assegnati in base al curriculum e al voto di laurea. Verranno ammessi alla scuola di specializzazione legale i candidati che, in base al numero di posti disponibili, si trovano nelle posizioni più alte della graduatoria.



 Vuoi Candidarti tra i primi? Inserisci ora la tua mail e rilassati:
 
Privacy Policy Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.

© Copyright Lavoro e Concorsi - E' vietata qualsiasi forma di riproduzione dei contenuti
Feed RSS

Sei stanco di controllare spesso il sito?
Rilassati, da oggi in poi ti aggiorniamo noi, è Gratis!


Inserisci la tua mail e riceverai
tutte le nuove offerte di lavoro! 


             Si, accetto la Privacy Policy.
             Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, 
             formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.
Seguici anche tu, i tuoi amici e 1.950.000 fan hanno inserito
la loro mail per non perdersi le news e Candidarsi tra i primi