Inserisci la tua email e riceverai tutte le nuove offerte di lavoro e concorsi. E' gratis e ti consentirà di candidarti tra i primi 
Privacy Policy Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.
1 Milione di fan ci Preferisce
domanda bando torno subito 2016La Regione Lazio ripropone il bando “Torno subito” per il 2016 indirizzato a studenti universitari e laureati di età compresa tra i 18 e i 35 anni. Il progetto Torno subito nasce su iniziativa dell’Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola, Università e Turismo della Regione Lazio al fine di agevolare e incrementare percorsi formativi ed esperienze lavorative in Italia e all’estero.


Cerchiamo di fornire un quadro più dettagliato del progetto mediante info utili a chi intende partecipare. Ecco come funziona, i destinatari, i progetti, e come partecipare.

{adselite}



Come funziona?

Il progetto Torno subito offre ai destinatari, studenti universitari o laureati tra 18 e 35 anni, la possibilità di presentare un proprio progetto che si suddivide in due fasi da svolgersi fuori dalla Regione Lazio e successivamente sul territorio regionale, nello specifico:
  • prima fase fuori dalla regione Lazio: in Italia o in uno qualsiasi dei Paesi del Mondo presso il quale è prevista la possibilità di frequentare un corso di alta formazione o un master oppure di realizzare una work experience presso un Ente/Azienda;
  • seconda fase da svolgere nella regione Lazio, attivando un tirocinio presso un Ente/Azienda dove reimpiegare le competenze acquisiste precedentemente.

Lo scopo del progetto, infatti, è quello di supportare i giovani nella realizzazione dei loro progetti, ma partendo dall’idea che gli stessi devono accrescere le loro competenze attraverso conoscenze acquisite al di fuori del proprio territorio, il motivo per cui il progetto prende il nome di Torno subito.

I candidati, però, oltre a dover svolgere l’esperienza formativa e lavorativa in due fasi, sono tenuti a coinvolgere strutture formative e realtà produttive, pubbliche e private, profit e no profit, sia fuori dalla Regione che sul territorio.

Cosa otterranno i vincitori del bando?

I vincitori del bando Torno subito 2016 si vedranno erogare un contributo per la copertura dei seguenti costi, sempre nei limiti e nelle modalità predisposte dal bando:

  • acquisto di corsi di formazione o master per chi svolge attività formativa nella Fase 1 fino ad un massimo di 12.000 euro;
  • indennità mensile di work experience per chi svolge attività in ambito lavorativo nella Fase 1 pari a 600 euro lordi mese;
  • rimborso forfettario delle spese di vitto, alloggio e viaggio che varia a seconda della Regione o del Paese scelto per la Fase 1;
  • assicurazione sanitaria, nel caso in cui la Fase 1 prevede la permanenza in nazioni che non garantiscono la copertura sanitaria pubblica;
  • costo per le pratiche di visto per i Paesi in cui questo è richiesto, fino ad un massimo di 1.000 euro;
  • polizza fideiussoria (che deve essere necessariamente stipulata da parte del destinatario prima dell’avvio dell’attività progettuale a garanzia della sovvenzione ricevuta);
  • servizi di assistenza e accompagnamento per persone con disabilità, fino ad un massimo di 4.000 euro;
  • indennità mensile di tirocinio per la Fase 2 pari a 600 euro lordi mese.

Progetti

Il Bando Torno subito prevede tre diverse tipologie di progetti che di seguito indichiamo:
  • “Torno Subito Formazione” FASE 1 fuori dalla regione Lazio: frequenza di corsi di specializzazione, corsi di alta formazione e master (durata minima 50 ore mensili) per un periodo da 3 a 12 mesi. FASE 2 all’interno della regione Lazio: tirocini di natura curriculare o, in alternativa, attività di start up d’impresa da svolgere presso un coworking o fablab, per un periodo da 3 a 6 mesi.
  • “Torno Subito Work Experience” FASE 1 fuori dalla regione Lazio: esperienze in ambito lavorativo (stage, training on the job) per un periodo di permanenza di 3 mesi. FASE 2 all’interno della regione Lazio: attraverso tirocini extracurriculari (normati dalla DGR 199/2013) o attività di start up d’impresa presso un coworking o fablab, per un periodo da 3 a 6 mesi. cinema
  • “Torno Subito Cinema” FASE 1 solo all’estero: esperienze formative (durata minima 50 ore mensili) per un periodo di permanenza da 1 a 3 mesi. FASE 2 all’interno della regione Lazio: attraverso tirocini di natura curriculare o attività di start up d’impresa presso un coworking o fablab, per un periodo da 3 a 6 mesi. Questa progetto è aperto anche a diplomati delle scuole secondarie superiori.

Come partecipare

Per poter partecipare la progetto Torno subito 2016 è necessario registrarsi sul form online che è presente sul sito ufficiale del progetto Torno subito dove è possibile anche consultare la versione integrale del bando 2016, visionare gli Enti e le Aziende che collaborano all’iniziativa e ottenere maggiori informazioni.

 Vuoi Candidarti tra i primi? Inserisci ora la tua mail e rilassati:
 
Privacy Policy Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.

© Copyright Lavoro e Concorsi - E' vietata qualsiasi forma di riproduzione dei contenuti
Feed RSS

Sei stanco di controllare spesso il sito?
Rilassati, da oggi in poi ti aggiorniamo noi, è Gratis!


Inserisci la tua mail e riceverai
tutte le nuove offerte di lavoro! 


             Si, accetto la Privacy Policy.
             Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, 
             formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.
Seguici anche tu, i tuoi amici e 1.950.000 fan hanno inserito
la loro mail per non perdersi le news e Candidarsi tra i primi