Inserisci la tua email e riceverai tutte le nuove offerte di lavoro e concorsi. E' gratis e ti consentirà di candidarti tra i primi 
Privacy Policy Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.
1 Milione di fan ci Preferisce
domanda bonus bebe 2016L’Inps ha destinato ulteriori 275 euro alle famiglie meno abbienti con figli minori. È il nuovo bonus bebè, un contributo da destinarsi non soltanto ai già titolari della carta acquisti, ma anche a coloro che ne vorranno far richiesta fino al 16 novembre 2016. Il contributo, proposto di concerto dal Ministro dell’economia e dal Ministro per gli affari regionali verrà erogato alle famiglie con bambini nati o adottati nel corso del 2014.


Ecco, dunque, chi sono i soggetti beneficiari, i requisiti e come presentare domanda per il bonus bebé 2016.

{adselite}



Chi sono i beneficiari?

L’Inps ha comunicato che i soggetti beneficiari del provvedimento sono:
  • i nati nel 2014 beneficiari della Carta Acquisti Ordinaria;
  • i nati nel 2014 o i minori adottati nel 2014 non beneficiari della carta acquisti ordinaria che presentino domanda entro 90 giorni dalla pubblicazione del decreto.

Requisiti di reddito per poterne usufruire

Oltre ai requisiti anagrafici, le famiglie che intendano richiedere l’agevolazione, non dovranno superare i 6.788,61 euro di valore Isee. L’agevolazione, destinata a soddisfare le esigenze alimentari, energetiche e sanitarie dei cittadini meno abbienti, si propone di appianare il disagio economico di famiglie con poche risorse e con figli minori.

Come presentare domanda

Per le famiglie già beneficiare della carta acquisti, l’erogazione del contributo di assistenza è automatico. Per coloro che volessero usufruire del bonus bebé 2016 ma che non sono in possesso della carta acquisti al giorno della pubblicazione dell’avviso, bisognerà presentare domanda, compilando il modulo disponibile sul sito del Ministero dell’Economia e delle Finanze, entro il 16 novembre 2016.

Per presentare domanda, bisogna recarsi:
  • presso un ufficio postale per i beneficiari minori di 3 anni;
  • in sede Inps, in formato cartaceo, in caso di bambini adottati di età superiore ai 3 anni.

L’importo verrà disposto sulla carta acquisti da Poste Italiane nel corso del primo bimestre 2017.

 Vuoi Candidarti tra i primi? Inserisci ora la tua mail e rilassati:
 
Privacy Policy Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.

© Copyright Lavoro e Concorsi - E' vietata qualsiasi forma di riproduzione dei contenuti

Sei stanco di controllare spesso il sito?
Rilassati, da oggi in poi ti aggiorniamo noi, è Gratis!


Inserisci la tua mail e riceverai
tutte le nuove offerte di lavoro! 


             Si, accetto la Privacy Policy.
             Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, 
             formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.
Seguici anche tu, i tuoi amici e 1.950.000 fan hanno inserito
la loro mail per non perdersi le news e Candidarsi tra i primi