Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo tutte le nuove offerte di lavoro
E' gratis e ti consentirà di candidarti tra i primi
Iscriviti alla newsletter per ricevere le offerte di lavoro e Candidarti subito. E' gratuita.
Privacy e Termini di Utilizzo
1 Milione di fan ci Preferisce
domande da fare colloquio lavoroArrivare preparati a un colloquio di lavoro può fare la differenza per quanto riguarda l’esito finale. Molto spesso ci si concentra sulle domande da fare in sede di colloquio di lavoro per lasciare una buona impressione, ma si tralascia l’importanza delle domande da rivolgersi prima del colloquio per non arrivare impreparati all’appuntamento e, soprattutto, per capire se quel lavoro fa effettivamente per noi.

.



Forbes ha raccolto la classifica delle 10 domande da porsi prima di sostenere un colloquio di lavoro. Vediamole.

1) Quale reputazione ha l’azienda?

Se si è alla ricerca disperata di lavoro questa domanda può non sembrare fondamentale ma, nel lungo termine, la risposta a tale domanda potrebbe condizionare la vostra carriera futura. Qualora decideste di cambiare lavoro, infatti, avere all’interno del Curriculum Vitae il nominativo di un’azienda con una scarsa reputazione potrebbe fungere da disincentivo per i selezionatori di personale che avranno il compito di prendere una decisione anche sulla base di quanto riportato sul CV.

2) Come posso quantificare la mia esperienza?

Importante non restare vaghi qualora venisse richiesta la prova della vostra esperienza in sede di colloquio di lavoro, ma essere pronti a presentare esempi concreti supportati da cifre, statistiche, percentuali.

3) Quali sono le mie lacune per questa posizione?

Se è importante conoscere i propri punti di forza, ancora più importante potrebbe essere conoscere i vostri punti deboli e saperli far passare in secondo piano preparandovi le risposte giuste ai dubbi che probabilmente il selezionatore/la selezionatrice vi esporrà in sede di colloquio di lavoro.

4) Cosa so della posizione dell’azienda all’interno del proprio settore?

Domanda essenziale per non arrivare impreparati al colloquio di lavoro, e per non rischiare di passare per poco interessati al posto di lavoro offerto.

5) Quali sono le competenze/esperienze che possiedo che sono di vitale importanza per l’azienda?

Domanda importante per potervi presentare, in sede di colloquio di lavoro, come una risorsa preziosa per l’azienda con caratteristiche che vi distinguano dagli altri candidati.

6) Quanto sono disposto a sacrificare per questo lavoro?

Tale domanda è importante porsela prima e non dopo il colloquio di lavoro per capire se rivolgere le vostre energie nella ricerca di un altro posto di lavoro.

7) Cosa spero di ottenere da questa opportunità?

Chiarire a se stessi la propria motivazione prima può risultare fondamentale per apparire decisi e efficaci durante il colloquio di lavoro.

8) Chi ha lavorato lì prima di te?

Chiedersi come mai il predecessore abbia abbandonato il posto di lavoro può aiutare a capire se si è adatti a quella posizione lavorativa.

9) C’è spazio di crescita?

E’ importante capire se vi siano possibilità di crescita soprattutto qualora foste interessati a posizioni lavorative di medio – lungo termine.

10) E’ un ambiente di lavoro che mi piacerà?

Per poter lavorare bene e essere soddisfatti è importante ritrovarsi a proprio agio all’interno dell’ambiente lavorativo.

 

Vuoi Candidarti tra i primi? Inserisci ora la tua mail e rilassati:
 

© Copyright Lavoro e Concorsi - E' vietata qualsiasi forma di riproduzione dei contenuti

Sei stanco di controllare spesso il sito?
Rilassati, da oggi in poi ti aggiorniamo noi, è Gratis!


Inserisci la tua mail e ti invieremo

tutte le nuove offerte di lavoro! 


Seguici anche tu, i tuoi amici e 1.800.000 fan hanno inserito
la loro mail per non perdersi le news e Candidarsi tra i primi