Comune Lissone concorso Ufficiali Polizia localeIl Comune di Lissone, situato in provincia di Monza Brianza (Lombardia), ha indetto un concorso per Ufficiali di Polizia locale. La selezione pubblica è finalizzata all’assunzione di due risorse mediante contratto di lavoro a tempo indeterminato e pieno – Area dei Funzionari e della Elevata Qualificazione. Ecco i requisiti richiesti, le modalità di selezione, come candidarsi e il bando da scaricare.

 

REQUISITI

Per partecipare al concorso del Comune di Lissone per ufficiali di polizia si richiedono i seguenti requisiti:
  • cittadinanza italiana o appartenenza all’Unione Europea;
  • età non inferiore ad anni 18;
  • possesso dei requisiti richiesti dalla Legge 7.3.1986, n. 65 – art. 5 – comma 2 per ottenere la qualifica di Agente di Pubblica Sicurezza;
  • disponibilità incondizionata al porto d’armi e all’uso dell’arma di servizio;
  • non trovarsi in nessun caso di incompatibilità al maneggio e all’uso delle armi ai sensi degli artt. 11 e 43 del TULPS;
  • disponibilità incondizionata alla conduzione di tutti i veicoli in dotazione del Corpo della Polizia Locale del Comune di Lissone (autoveicoli e ciclomotori);
  • patente di guida di categoria non inferiore alla B;
  • essere in regola, per gli aspiranti di sesso maschile, nei riguardi degli obblighi di leva e non aver prestato servizio militare non armato o servizio sostitutivo civile. I candidati che hanno optato per il servizio sostitutivo civile devono aver conseguito il provvedimento di revoca dello status di “Obiettore”;
  • non aver riportato sanzioni interdittive all’esercizio di attività che comportino contatti diretti e regolari con minori;
  • assenza destituzione o dispensa dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento;


  • non essere dichiarati decaduti per aver conseguito la nomina o l’assunzione mediante la produzione di documenti falsi o viziati da nullità insanabile, o licenziati ai sensi della vigente normativa di legge o contrattuale;
  • essere fisicamente idonei all’impiego;
  • diploma di laurea breve o specialistica o laurea conseguita secondo l’ordinamento antecedente la riforma di cui al D.M. n. 509/1999;
  • conoscenza della lingua inglese;
  • adeguata conoscenza parlata e scritta della lingua italiana (per i cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea non italiani)
  • conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse (Word, Excel, Internet, Outlook);
  • normalità del senso cromatico e luminoso;
  • acutezza visiva naturale non inferiore a dodici decimi complessivi con non meno di cinque decimi nell’occhio che vede meno;
  • percezione della voce sussurrata a m. 6,00 da ciascun orecchio.


Si segnala, inoltre, che uno dei posti è riservato prioritariamente a Volontari delle FF.AA.

SELEZIONE

La selezione dei candidati avverrà mediante la valutazione dei titoli ed il superamento di tre prove d’esame, due scritte e una orale, vertenti sui seguenti argomenti:

  • nozioni sull’ordinamento costituzionale;
  • ordinamento degli Enti Locali;
  • normativa in materia di procedimento amministrativo e diritto di accesso agli atti amministrativi;
  • normativa in materia di trasparenza;
  • nozioni di diritto amministrativo;
  • legge quadro sull’ordinamento della Polizia Municipale n. 65/1986 e normativa regionale sull’attività di istituto della Polizia Locale (Legge Regionale Lombardia n. 4/2003 e regolamenti regionali);
  • codice della Strada – D. Lgs. n. 285/1992 e successive modifiche ed integrazioni;
  • elementi di diritto Penale;
    elementi di diritto Processuale Penale;
    disposizioni sulla competenza penale del Giudice di Pace (D.Lgs. n. 274/2000);
  • elementi del T.U.L.P.S.
  • elementi di infortunistica stradale;
  • disciplina della vigilanza sull’attività edilizia ed urbanistica;
  • elementi di legislazione in materia ambientale;
  • elementi di legislazione commerciale su aree pubbliche e private;
  • elementi di legislazione pubblici esercizi;
  • nozioni di diritto del lavoro nella Pubblica Amministrazione;
  • disciplina sulla Privacy;
  • normativa ASO e TSO;
  • disciplina Protezione Civile.
  • verifica delle competenze trasversali del personale di qualifica non dirigenziale – Decreto del Ministro per la PA adottato il 28 giugno 2023, livello di indicatore comportamentale n. 3 delle competenze riportate in allegato;
  • verifica della capacità di utilizzo delle apparecchiature e applicazioni informatiche più diffuse (Word, Excel, Internet, Outlook);
  • accertamento della conoscenza della lingua inglese.

DOMANDA E SCADENZA

La domanda di partecipazione al concorso del Comune di Lissone per ufficiali di polizia locale deve essere presentata tramite il portale di reclutamento inPA, entro il 12 ottobre 2023.


ALLEGATI
Bando
Domanda

NOVITÀ

Adesso puoi seguirci comodamente anche sui canali WhatsApp e Telegram per non lasciarti sfuggire nessuna opportunità di lavoro, concorsi o aggiornamenti su bonus statali e aiuti economici che ti spettano.

Vuoi Candidarti tra i primi? Inserisci ora la tua email e rimani sempre aggiornato: 
Privacy Policy   ACCETTO di ricevere comunicazioni promozionali.