Il Comune di Mantova, in Lombardia, ha pubblicato un concorso per agenti di polizia locale. La selezione prevede l’impiego di tre risorse mediante contratto di lavoro a tempo indeterminato e pieno. Vediamo i requisiti richiesti, come si svolge l’iter selettivo, come presentare la domanda di ammissione, il bando da scaricare e ogni altra informazione utile.

 

REQUISITI RICHIESTI

Il concorso per agenti di polizia locale del Comune di Mantova è rivolto a coloro che possiedono i requisiti elencati di seguito:

  • cittadinanza italiana secondo quanto previsto dal D.P.C.M. 07/02/1994 n. 174. Sono equiparati ai cittadini italiani gli italiani non appartenenti alla Repubblica;
  • idoneità fisica e attitudinale incondizionata al servizio di Agente di Polizia Locale e specificatamente al servizio operativo esterno articolato su turni;
  • requisiti fisici specifici:
    – normalità del senso cromatico e luminoso;
    – acutezza visiva non inferiore a dodici decimi complessivi con non meno di cinque decimi nell’occhio che vede meno;
    – percezione della voce sussurrata a metri sei da ciascun orecchio;
  • non esclusione dall’elettorato politico attivo;
  • età:
    – minima: non inferiore agli anni 18;

    – massima: non aver compiuto il 35º anno di età alla data di scadenza del bando, fatta eccezione per alcuni casi indicati nel bando in cui tale limite viene elevato;


  • per i candidati di sesso maschile: regolare posizione nei riguardi degli obblighi militari di leva o non essere tenuti all’assolvimento di tale obbligo a seguito dell’entrata in vigore della legge di sospensione del servizio militare obbligatorio. Per coloro che sono stati ammessi al servizio civile come obiettori di coscienza: essere collocati in congedo da almeno cinque anni e aver rinunciato definitivamente allo status di obiettore di coscienza, avendo presentato dichiarazione presso l’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile;
  • diploma di scuola media superiore (maturità) inteso come titolo abilitante per l’iscrizione ai corsi universitari;
  • patente di categoria B;
  • patente di categoria A o l’impegno ad esibire, entro e non oltre 45 giorni dalla data di richiesta dei documenti da produrre per l’eventuale assunzione, i titoli abilitativi per guidare motocicli (categoria L3e, L4e) senza limitazioni di cilindrata o potenza, pena la decadenza dell’assunzione;
  • non aver riportato condanne penali definitive o provvedimenti definitivi del tribunale che impediscano la costituzione del rapporto di impiego presso la pubblica amministrazione;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento o non essere stati dichiarati decaduti per aver conseguito l’impiego mediante produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile e di non essere stati licenziati per motivi disciplinari;
  • conoscenza della lingua inglese.


Segnaliamo l’applicazione della riserva di 1 posto ai volontari delle Forze Armate.

COME AVVIENE LA SELEZIONE

A seconda del numero delle domande pervenute, i concorrenti potranno essere sottoposti a una prova preselettiva, che consisterà in un test con quesiti a risposta multipla sulle materie d’esame e/o su argomenti di cultura generale. La selezione degli agenti di polizia locale avverrà sulla base del superamento di tre prove d’esame:

  • una prova scritta;
  • una prova di accertamento a contenuto teorico-pratico della conoscenza dell’uso di apparecchiature e di applicazioni informatiche tra le più diffuse (Word, Excel, ambiente Windows, strumenti di navigazione Internet). Chi ha la patente europea del computer del tipo ECDL Core – Full, o certificazione equipollente da far risultare nella domanda, non dovrà sostenere la predetta prova;
  • una prova orale che verterà su:
    – un colloquio individuale e/o di gruppo tendente ad accertare la conoscenza della lingua inglese mediante una semplice conversazione e/o la traduzione di un breve testo;
    – una dinamica di gruppo finalizzata non solo alla valutazione delle conoscenze ma anche delle capacità e delle attitudini dei candidati e si articolerà in:
    a) auto presentazione del candidato;
    b) osservazione di una dinamica di gruppo derivante da una simulazione di ruolo;
    c) discussione e approfondimento della prova scritta con formulazione di domande tecniche sulle materie di seguito indicate.


Riportiamo le materie sulle quali verteranno le prove:

  • Nozioni di diritto pubblico e amministrativo;
  • Ordinamento degli Enti locali (D. Lgs. 267/2000);
  • Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro “Funzioni locali”;
  • Nozioni sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche (D.Lgs.165/2001);
  • Codice di comportamento dei dipendenti pubblici (D.P.R. 62/2013) e Codice di comportamento dei dipendenti del Comune di Mantova (reperibile sul sito internet dell’Ente);
  • Legge 65/1986 “Legge quadro sull’ordinamento della Polizia Municipale”;
  • Legge Regione Lombardia 6/2015 “Disciplina regionale dei servizi di polizia locale e promozione di politiche integrate di sicurezza urbana”;
  • Legge 689/1981 “Modifiche al sistema penale”;
  • Nuovo Codice della Strada e relativo Regolamento di esecuzione;
  • Normativa nazionale e regionale in materia di edilizia, commercio e ambiente, in particolare per ciò che attiene alle procedure sanzionatorie;
  • Codice di Procedura Penale, in relazione all’attività di Polizia Giudiziaria;
  • Elementi di diritto penale;
  • Reati contro la pubblica amministrazione;
  • Normativa relativa alla Sicurezza urbana;
  • Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza (con particolare riferimento alle procedure sanzionatorie).

STIPENDIO

Il trattamento economico previsto è correlato alla posizione iniziale dell’Area degli Istruttori ed è costituito dalla retribuzione base mensile di € 1.782,74 oltre alla 13^ mensilità ed ogni altra indennità se ed in quanto spettante.

DOMANDA E SCADENZA

I candidati devono inoltrare la domanda per essere ammessi al concorso entro il 15 dicembre 2023 alle ore 12.30.

ALLEGATI
Bando
Domanda

NOVITÀ

Adesso puoi seguirci comodamente anche sui canali WhatsApp e Telegram per non lasciarti sfuggire nessuna opportunità di lavoro, concorsi o aggiornamenti su bonus statali e aiuti economici che ti spettano.

Vuoi Candidarti tra i primi? Inserisci ora la tua email e rimani sempre aggiornato: 
Privacy Policy   ACCETTO di ricevere comunicazioni promozionali.