fgfgdsfcvbconcorso Guardie forestali Provincia BolzanoIn Trentino Alto Adige, la Provincia autonoma di Bolzano ha pubblicato un corso – concorso per guardie forestali. La selezione pubblica è finalizzata a coprire 25 posti di lavoro a tempo indeterminato e pieno nel ruolo di agente ed assistente forestale (V qualifica funzionale) presso il Corpo forestale provinciale. Vediamo i requisiti richiesti, come si svolge la procedura concorsuale, come presentare la domanda di ammissione, il bando da scaricare e ogni altra informazione utile.

 

CONCORSO GUARDIE FORESTALI PROVINCIA DI BOLZANO

Il corso – concorso per guardie forestali presso la Provincia di Bolzano ha dunque la finalità di reclutare un totale di 25 risorse nel profilo professionale di agente ed assistente forestale. Gli agenti ed assistenti forestali svolgono, tra i vari compiti, anche quelli di polizia giudiziaria ed indossano l’uniforme.

In quanto personale in uniforme sono obbligati a tenere un comportamento adeguato e non possono avere tatuaggi o piercing inopportuni. Nel bando è segnalato che i posti non sono riservati ad alcun gruppo linguistico. Inoltre, si aggiunge che 7 posti sono riservati prioritariamente ai volontari delle Forze Armate.

SEDE DI LAVORO

I vincitori della procedura si impegnano ad accettare qualsiasi sede di servizio nell’ambito del territorio della provincia di Bolzano. Il comune di residenza o il domicilio dei vincitori non potrà ricadere nella zona di competenza della relativa Stazione forestale.


REQUISITI

Possono accedere al corso – concorso quanti hanno i requisiti elencati di seguito:

  • cittadinanza italiana;
  • età non inferiore a 18 anni compiuti e non superiore ai 30 anni compiuti (la data di nascita non deve essere antecedente al 18.12.1993 e non deve essere posteriore al 18.12.2005), con esclusione di elevazione del limite massimo di età;
  • godimento dei diritti politici;
  • incondizionata idoneità fisica, psichica all’esercizio continuativo delle mansioni, accertata da apposita commissione medica;
  • non rifiutare il porto e l’uso di armi;
  • dichiarazione di appartenenza oppure aggregazione ad un gruppo linguistico con effetto alla data di scadenza del termine utile alla presentazione delle domande;
  • attestato di bilinguismo B1 (ex livello C) ed esame di ladino B1 (per ladini);
  • assolvimento di un corso di formazione specifica di tipo teorico-pratico della durata di almeno 5 mesi. Al corso concorso sono ammessi anche i candidati che non hanno la formazione teorico pratica specifica di durata non inferiore ai 5 mesi. La loro ammissione al corso di formazione in base alla graduatoria di preselezione è subordinata alla mancanza di concorrenti in possesso dei requisiti d’accesso.

TITOLI DI STUDIO O PROFESSIONALI

I concorrenti devono possedere, oltre ai requisiti suindicati, anche uno dei seguenti titoli di studio o professionali:

  • diploma di scuola media inferiore nonché diploma di fine apprendistato per un mestiere con lavorazione del legno (ad es. falegname, carpentiere, segantino) oppure giardiniere ed esperienza professionale specifica nel rispettivo settore di durata triennale;
  • diploma di scuola media inferiore nonché diploma di un corso di formazione o istruzione professionale almeno triennale ad indirizzo agricolo, forestale o di tecnologia del legno;
  • diploma di scuola media inferiore nonché superamento di un biennio di un corso di formazione o istruzione professionale ad indirizzo agricolo, forestale o di tecnologia del legno ed inoltre abilitazione alle funzioni di guardiacaccia oppure esperienza professionale specifica di tre anni come giardiniere o nel settore della lavorazione del legno;
  • diploma di scuola media inferiore nonché assolvimento di un triennio presso una scuola media superiore;
  • diploma di scuola media inferiore nonché assolvimento di un biennio presso una scuola media superiore ed inoltre abilitazione alle funzioni di guardiacaccia oppure esperienza professionale specifica di tre anni come giardiniere o nel settore della lavorazione del legno.

SVOLGIMENTO DEL CORSO – CONCORSO

Il corso – concorso è strutturato nelle fasi di seguito sintetizzate:

  • preselezione per esami:
    – prova scritta;
    – prova orale;
  • accertamento dell’idoneità psico-fisica;
  • corso teorico-pratico di durata non inferiore ai 5 mesi;
  • esame finale orale al termine della formazione.


Al termine del corso di formazione e del successivo esame finale, i vincitori del concorso, sulla base della graduatoria finale, saranno assunti a tempo indeterminato con un periodo di prova di servizio effettivo di 6 mesi.

DOMANDA E SCADENZA

La domanda di partecipazione deve essere trasmessa esclusivamente online, entro le ore 12.00 del 18 dicembre 2023

ALLEGATI
Bando
Domanda

NOVITÀ

Adesso puoi seguirci comodamente anche sui canali WhatsApp e Telegram per non lasciarti sfuggire nessuna opportunità di lavoro, concorsi o aggiornamenti su bonus statali e aiuti economici che ti spettano.

Vuoi Candidarti tra i primi? Inserisci ora la tua email e rimani sempre aggiornato: 
Privacy Policy   ACCETTO di ricevere comunicazioni promozionali.