È stato pubblicato il concorso Regione Valle d’Aosta 2023 finalizzato alla copertura di 86 posti di lavoro. Si tratta di una procedura selettiva unica per l’assunzione a tempo indeterminato di collaboratori (categoria c – posizione c2), nel profilo di assistente amministrativo – contabile. Vediamo i requisiti richiesti, le informazioni sull’iter selettivo, come presentare la domanda di ammissione, il bando da scaricare e ogni altra informazione utile.

 

CONCORSO REGIONE VALLE D’AOSTA 2023

Il concorso della Regione autonoma Valle d’Aosta 2023 prevede il reclutamento di collaboratori nel profilo di assistente amministrativo – contabile. I posti vacanti sono complessivamente 86, così ripartiti:

  • n. 53 posti agli organici dell’Amministrazione regionale (Giunta regionale, Consiglio regionale e Istituzioni scolastiche ed educative dipendenti dalla Regione), di cui 15 posti sono riservati al personale interno all’Amministrazione regionale;
  • n. 33 posti agli organici dei seguenti Enti del Comparto unico della Valle d’Aosta:
    – n. 3 posti da assegnare al Comune di Aosta;
    – n. 1 posto da assegnare al Comune di Avise;
    – n. 2 posti assegnare al Comune di Ayas;
    – n. 1 posto da assegnare al Comune di Bard;
    – n. 1 posto assegnare al Comune di Bionaz;
    – n. 2 posti assegnare al Comune di Brusson;
    – n. 1 posto assegnare al Comune di Challand-Saint-Victor;

    – n. 1 posto, a tempo parziale a 18 ore settimanali, da assegnare al Comune di Chamois;


    – n. 1 posto da assegnare al Comune di Cogne;
    – n. 2 posti assegnare al Comune di Courmayeur;
    – n. 1 posto da assegnare al Comune di Donnas (disponibile dall’11/12/2024);
    – n. 1 posto da assegnare al Comune di Etroubles;
    – n. 1 posto da assegnare al Comune di Gignod;

    – n. 1 posto, a tempo parziale a 18 ore settimanali, da assegnare al Comune di Gressoney-Saint-Jean;

    – n. 1 posto da assegnare al Comune di Hône;
    – n. 1 posto da assegnare al Comune di Introd;
    – n. 1 posto da assegnare al Comune di La Salle;
    – n. 1 posto da assegnare al Comune di La Thuile;
    – n. 1 posto da assegnare al Comune di Morgex;
    – n. 1 posto da assegnare al Comune di Saint-Rhémy-en-Bosses;
    – n. 1 posto da assegnare al Comune di Valsavarenche;
    – n. 1 posto da assegnare al Comune di Verrayes;
    – n. 1 posto da assegnare al Comune di Verrès;
    – n. 1 posto da assegnare all’organico dell’Agenzia regionale per le erogazioni in agricoltura (A.R.E.A. VDA);
    – n. 1 posto da assegnare all’organico della Camera Valdostana delle imprese e delle professioni – Chambre valdôtaine des entreprises et des activités libérales;
    – n. 1 posto da assegnare all’organico del Consorzio dei Comuni della Valle d’Aosta ricadenti nel Bacino Imbrifero Montano della Dora Baltea (BIM);
    – n. 1 posto da assegnare all’organico dell’Office Régional du Tourisme – Ufficio Regionale del Turismo;
    – n. 1 posto da assegnare all’organico dell’Unité des communes valdôtaines Mont-Emilius.

RISERVE PREVISTE

Si prevede la riserva di 15 posti, tra quelli banditi per la Regione, a favore del personale interno all’Amministrazione regionale assunto a tempo indeterminato, in possesso di:

  • titolo di studio richiesto per l’accesso dall’esterno;
  • in alternativa, in possesso dei seguenti requisiti di anzianità professionale: titolarità, alla data di scadenza del termine di presentazione della domanda di partecipazione, nella categoria C, posizione C1, con almeno 5 anni di servizio effettivamente prestato presso l’Amministrazione regionale oppure nella categoria B, posizione B2 o B3, con almeno 7 anni di servizio effettivamente prestato presso l’Amministrazione regionale.


Inoltre, sono riservati prioritariamente ai volontari delle Forze Armate:

  • n. 16 posti tra quelli messi a bando per l’Amministrazione regionale;
  • n. 2 posti tra quelli banditi per l’organico del Comune di Aosta;
  • n. 1 posto tra quelli banditi per l’organico del Comune di Ayas;
  • n. 1 posto tra quelli banditi per l’organico del Comune di Challand-Saint-Victor;
  • n. 1 posto tra quelli banditi per l’organico del Comune di Cogne;
  • n. 1 posto tra quelli banditi per l’organico del Comune di Courmayeur;
  • n. 1 posto tra quelli banditi per l’organico del Comune di Gressoney-Saint-Jean;
  • n. 1 posto tra quelli banditi per l’organico del Comune di Valsavarenche;
  • n. 1 posto tra quelli banditi per l’organico dell’Agenzia regionale per le erogazioni in agricoltura (A.R.E.A. VDA).

REQUISITI RICHIESTI

Possono candidarsi al concorso Regione Valle d’Aosta 2023 quanti possiedono i requisiti sotto elencati:

  • titolo finale di studio di istruzione secondaria di secondo grado valido per l’iscrizione all’università. Per il titolo di studio conseguito all’estero si rinvia al bando. Qualsiasi laurea o laurea magistrale/specialistica/vecchio ordinamento è considerata assorbente rispetto al diploma di istruzione secondaria di secondo grado valido per l’iscrizione all’università;
  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie indicate nel bando;
  • aver raggiunto il 18° anno di età;
  • idoneità fisica alle mansioni richieste per il profilo di cui trattasi;
  • conoscere le lingue italiana e francese;
  • non essere esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • essere in posizione regolare nei riguardi dell’obbligo di leva, per i soli cittadini italiani soggetti a tale obbligo (candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985);
  • non essere stati destituiti o dispensati o licenziati per motivi disciplinari dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
  • non avere riportato condanne penali o provvedimenti di prevenzione o altre misure che escludono la costituzione di un rapporto di impiego con una pubblica amministrazione. I candidati sono tenuti, a tal fine, a dichiarare tutte le eventuali condanne e provvedimenti riportati, verificando se del caso, prima della presentazione della domanda di partecipazione alla procedura, la propria posizione.

COME SI SVOLGE LA PROCEDURA SELETTIVA

I candidati saranno sottoposti a un esame preliminare che riguarderà l’accertamento della conoscenza della lingua italiana o francese. L’accertamento, effettuato sulla lingua diversa da quella scelta dal candidato nella domanda di ammissione al concorso per lo svolgimento della prova preselettiva e delle prove d’esame, consisterà in una prova scritta ed una prova orale sulla sfera pubblica e la sfera professionale. Si rimanda alla lettura del bando per conoscere chi è esonerato dall’accertamento linguistico.


In base al numero delle candidature pervenute l’Amministrazione si riserva la facoltà, all’esito dell’accertamento linguistico, di svolgere una prova preselettiva che consisterà nella soluzione in un tempo determinato di un test a risposta multipla sulle materie d’esame.

I concorrenti saranno selezionati tramite due prove d’esame:

  • una prova scritta che verterà su:
    – Elementi di diritto amministrativo: atto, procedimento amministrativo e diritto di accesso (normativa statale e regionale);
    – Elementi di contabilità pubblica armonizzata, con riferimento al Titolo I, al Titolo III e all’allegato 1 (Principi generali o postulati) del d.lgs. 118/2011;
  • una prova orale che avrà ad oggetto una o più materie della prova scritta, nonché le seguenti tematiche:
    – Ordinamento della Regione autonoma Valle d’Aosta/Vallée d’Aoste;
    – Norme sull’organizzazione dell’Amministrazione regionale e degli Enti del Comparto unico della Valle d’Aosta (legge regionale 23 luglio 2010, n. 22);
    – Sistema delle autonomie in Valle d’Aosta (legge regionale 7 dicembre 1998, n. 54).

STIPENDIO

I collaboratori assunti riceveranno uno stipendio iniziale tabellare annuo lordo di 24.526,30 euro, oltre all’indennità di bilinguismo, all’eventuale assegno per il nucleo familiare, alla tredicesima mensilità ed altre eventuali indennità da corrispondere secondo le norme in vigore per i dipendenti regionali.

DOMANA E SCADENZA

La domanda per accedere alla procedura selettiva deve essere trasmessa entro il 28 dicembre 2023.

ALLEGATI
Bando
Domanda

NOVITÀ

Adesso puoi seguirci comodamente anche sui canali WhatsApp e Telegram per non lasciarti sfuggire nessuna opportunità di lavoro, concorsi o aggiornamenti su bonus statali e aiuti economici che ti spettano.

Vuoi Candidarti tra i primi? Inserisci ora la tua email e rimani sempre aggiornato: 
Privacy Policy   ACCETTO di ricevere comunicazioni promozionali.