Assistenti amministrativi lavoro

Il Conservatorio di Musica Statale “Giuseppe Nicolini” di Piacenza ha indetto un bando per Assistenti (personale ATA). La selezione pubblica è finalizzata alla formazione di una graduatoria di merito per la copertura di posti di lavoro vacanti e/o disponibili. Di seguito vediamo i requisiti richiesti, come presentare la domanda di ammissione, il bando da scaricare e tutte le informazioni utili per partecipare.

 



PROFILO PROFESSIONALE ASSISTENTE

Il Conservatorio di Piacenza ha dunque indetto un concorso per assistenti, questo profilo professionale presta la sua attività in particolare nei settori gestionali, amministrativi e tecnici ed è risorsa fondamentale per il perseguimento degli obiettivi istituzionali.

Per svolgere le mansioni sono necessarie approfondite competenze in determinate materie e inoltre competenze trasversali, gestionali e relazionali, elencate in modo dettagliato nel bando.

REQUISITI RICHIESTI

Per essere ammessi al concorso per assistenti del Conservatorio di Piacenza è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:
  • età non inferiore ad anni 18 e non superiore al limite previsto dalla vigente normativa per il collocamento a riposo;
  • cittadinanza italiana o di uno dei Paesi dell’Unione Europea o di altre categorie indicate nel bando;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • regolare posizione verso gli obblighi militari;


  • non essere stato destituito o dispensato dall’impiego presso Pubbliche Amministrazioni per persistente insufficiente rendimento né essere stato dichiarato decaduto da un impiego statale per mendaci dichiarazioni e/o produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile, né essere stato licenziato per giusta causa, o giustificato motivo soggettivo, dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;
  • non aver riportato condanne penali, né avere procedimenti penali pendenti (in caso contrario, è onere del candidato indicare le condanne penali riportate),
  • diploma di scuola superiore di II grado che consenta l’accesso agli studi universitari.

Sono previsti titoli di precedenza e/o preferenza (a parità di merito) che contribuiscono alla formazione della graduatoria e che sono indicati in modo specifico all’interno del bando,

COME AVVIENE LA SELEZIONE

Qualora l’Amministrazione ritenga che il numero dei candidati ammessi al concorso sia tale da pregiudicare l’economicità e la tempestività dello svolgimento della procedura, potrà decidere di svolgere una prova preselettiva, che avrà ad oggetto gli argomenti relativi alle prove d’esame.

La procedura di selezione si articolerà in due prove d’esame, una scritta e una orale. Entrambe le prove verteranno sulle seguenti materie:

  • Elementi di Diritto Amministrativo con particolare riferimento al procedimento amministrativo, il provvedimento amministrativo e la sua invalidità;
  • Elementi di contabilità delle Istituzioni AFAM;
  • Il Codice dei Contratti Pubblici Dlgs. 36/2023 (in particolare le procedure ad evidenza pubblica per la scelta del contraente, l’acquisizione di beni e servizi);
  • Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione e sue modifiche e integrazioni;

  • Rapporto di pubblico impiego nelle Pubbliche Amministrazioni (D.lgs 165/2001) e con particolare riferimento al settore AFAM;
  • L. n. 508/1999 e D.P.R. n. 132/2003;
  • Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni (D. Lgs 33/2013);
  • Ordinamento didattico e amministrativo del settore AFAM;
  • CCNL AFAM 2002/2005 del 16/02/2005; CCNL AFAM del 04/08/2010; CCNL AFAM del 19/04/2018;
  • Statuto del Conservatorio di Musica “Nicolini” di Piacenza;
  • Regolamenti vigenti presso il Conservatorio di Musica “Nicolini” di Piacenza;
  • Buone conoscenze informatiche;
  • Conoscenza della lingua inglese.

Durante la prova orale, inoltre, sarà volta ad accertare la padronanza delle conoscenze, capacità e attitudini richieste, comprese la buona conoscenza della lingua inglese e delle applicazioni informatiche più diffuse in relazione alla posizione da ricoprire.

Infine saranno valutati i titoli posseduti dai candidati e dichiarati in fase di presentazione della domanda, secondo i criteri indicati nel bando.

DOMANDA E SCADENZA

La domanda di partecipazione al concorso per assistenti del Conservatorio di Piacenza deve essere inviata entro e non oltre le ore 12.00 del 7 febbraio 2024, esclusivamente in via telematica.

ALLEGATI

Bando
Domanda

NOVITÀ

Adesso puoi seguirci comodamente anche sui canali WhatsApp e Telegram per non lasciarti sfuggire nessuna opportunità di lavoro, concorsi o aggiornamenti su bonus statali e aiuti economici che ti spettano.

Vuoi Candidarti tra i primi? Inserisci ora la tua email e rimani sempre aggiornato: 
Privacy Policy   ACCETTO di ricevere comunicazioni promozionali.