Inserisci la tua email e riceverai tutte le nuove offerte di lavoro e concorsi. E' gratis e ti consentirà di candidarti tra i primi 
Privacy Policy Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.
1 Milione di fan ci Preferisce
bando concorso informatici inailL’Istituto Nazionale Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro ha indetto un concorso pubblico, per esami, per l’assunzione a tempo pieno ed indeterminato di 41 risorse che si occuperanno di attività informatiche (da inquadrare nell’area C, livello economico 1). Di seguito trovi tutte le informazioni per partecipare al concorso entro il 31 gennaio 2020.

 

Requisiti di partecipazione

Per l’ammissione al concorso è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:
  • cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non aver riportato condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione di un rapporto di lavoro con le pubbliche amministrazioni e non avere procedimenti penali in corso;
  • posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
  • conoscenza della lingua italiana;
  • certificazione, in corso di validità, di conoscenza della lingua inglese, pari almeno al livello B1 del Quadro Comune Europeo di riferimento, rilasciata da uno degli enti certificatori riconosciuti dal decreto n. 118 del 28 febbraio 2017 del MIUR.

Titolo di studio:

  • laurea triennale (L) in scienze dell’economia e della gestione aziendale (L-18); scienze e tecnologie informatiche (L-31); scienze economiche (L-33); scienze matematiche (L-35); statistica (L-41);
  • laurea magistrale in (LM) in: informatica (LM-18); ingegneria delle telecomunicazioni (LM–27); ingegneria elettronica (LM-29); ingegneria informatica (LM-32); matematica (LM–40); scienze dell’economia (LM-56); sicurezza informatica (LM-66); scienze economico-aziendali (LM-77); scienze statistiche (LM-82); scienze statistiche attuariali e finanziarie (LM- 83); tecniche e metodi per la società dell’informazione (LM-91);
  • laurea specialistica (LS) equiparata ad una delle classi di lauree magistrali sopra elencate;
  • diploma di laurea (DL) vecchio ordinamento equiparato ad una delle classi di lauree magistrali sopra elencate.

 


Prove e materie d’esame

La selezione dei candidati avviene tramite esami. Sono dunque previste le seguenti prove:

  • prova preselettiva: si svolgerà solo nel caso in cui dovesse pervenire un numero di domande superiore a dieci volte il numero dei posti a concorso. Consisterà in una serie di quesiti a risposta multipla finalizzati ad accertare la presenza di capacità di base rispetto a: elementi di diritto amministrativo; capacità di ragionamento logico; abilità matematiche; capacità linguistica e comprensione dei testi; informatica; project management.
  • prova scritta a contenuto teorico: volta ad accertare le conoscenze tecniche, la capacità di sintesi, la chiarezza espressiva e la capacità di argomentare, consisterà nella predisposizione di risposte sintetiche a quesiti inerenti alle materie sopra indicate
  • prova scritta a contenuto teorico-pratico: consisterà nella risoluzione di un caso in ambito informatico e contestualizzato nelle attività della Pubblica Amministrazione, al fine di accertare l’attitudine all’analisi e alla soluzione corretta sotto il profilo della legittimità, della convenienza e dell’efficienza ed economicità organizzativa, con particolare riguardo ai temi dell’erogazione dei servizi, della reingegnerizzazione dei processi, delle tecniche di programmazione valutazione e controllo dei progetti
  • prova orale: il colloquio verterà sulle materie oggetto delle prove scritte nonché sull’ordinamento e attribuzioni dell’INAIL. Nel corso della predetta prova potranno essere discussi anche casi pratici, al fine di accertare le conoscenze tecniche, la capacità espositiva, la capacità di cogliere le interrelazioni tra gli argomenti, la capacità di giudizio critico dovendo il candidato dimostrare la conoscenza delle problematiche e delle potenzialità connesse all’uso degli strumenti informatici in relazione ai processi comunicativi in rete, all’organizzazione e gestione delle risorse e al miglioramento dell’efficienza degli uffici e dei servizi. Inoltre, verrà accertata la conoscenza della lingua inglese, con particolare riferimento alle competenze linguistiche in ambito informatico.

Domanda e scadenza

La domanda di partecipazione alla selezione deve essere compilata e presentata in modalità telematica entro il giorno 31 gennaio 2020.

ALLEGATI

Bando
Domanda


 Vuoi Candidarti tra i primi? Inserisci ora la tua mail e rilassati:
 
Privacy Policy Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.



© Copyright Lavoro e Concorsi - E' vietata qualsiasi forma di riproduzione dei contenuti

Sei stanco di controllare spesso il sito?
Rilassati, da oggi in poi ti aggiorniamo noi, è Gratis!


Inserisci la tua mail e riceverai
tutte le nuove offerte di lavoro! 


             Si, accetto la Privacy Policy.
             Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, 
             formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.
Seguici anche tu, i tuoi amici e 1.950.000 fan hanno inserito
la loro mail per non perdersi le news e Candidarsi tra i primi