Bonus Benzina 2024 spetta importo richiederlo

Il Bonus Benzina 2024 è un argomento che ha suscitato molta attenzione negli ultimi tempi, si tratta di una grande opportunità per far fronte all'aumento dei costi del carburante. In questa guida completa vi spiegheremo tutto quello che dovete sapere a riguardo. 

 

Cos'è il Bonus Benzina 2024?

Il Bonus Carburante è una misura introdotta dal governo italiano per aiutare i lavoratori a sostenere i costi del carburante. Questa agevolazione, consiste in un voucher di 200 euro che i datori di lavoro possono erogare ai propri dipendenti per l'acquisto di benzina, diesel, GPL, metano e per la ricarica dei veicoli elettrici.

A chi è rivolto?

Il Bonus è rivolto ai lavoratori dipendenti del settore privato, compresi quelli degli studi professionali e degli enti del terzo settore che esercitano esclusivamente attività non commerciale.

Sono esclusi i titolari di partita IVA e gli enti pubblici.


Come funziona il Bonus Carburante?

Il bonus benzina non viene erogato direttamente dallo Stato, ma dai datori di lavoro su base volontaria. Questo significa che è il datore di lavoro a decidere se erogare o meno il buono e se riconoscerlo a tutti i dipendenti o solo ad alcuni.

Il voucher arriva direttamente nella busta paga del dipendente e non influisce sul suo reddito, infatti, non si applicano tasse e contributi.

Requisiti per l'ottenimento del Bonus Benzina 2024

Ci sono alcuni requisiti che i lavoratori devono rispettare per ottenere il Bonus Carburante 2024. Questi includono:

  • Essere dipendenti del settore privato, di enti del Terzo Settore o di studi professionali.

  • Avere un reddito annuo lordo inferiore a 35mila euro.

Erogazione del Bonus

Il Bonus Benzina 2024 viene erogato in due modi possibili:

  1. Fringe benefit: Il contributo viene erogato direttamente nella busta paga del lavoratore. Questa soluzione è esentasse, quindi il dipendente non deve pagare tributi e tasse su di essa.

  2. Buoni carburante: Il datore di lavoro può decidere di erogare al lavoratore uno o più buoni carburante, magari di una compagnia di rifornimento con la quale ha stipulato un accordo privato.

Durata del Bonus Benzina

Il Bonus Benzina 2024 è in vigore fino al 31 dicembre 2024. Questo significa che i lavoratori possono beneficiare di questa agevolazione solo fino a questa data.

Aumento delle tariffe RC Auto

Parallelamente all'aumento dei prezzi dei carburanti, anche le tariffe RC Auto sono aumentate. Secondo l'IVASS, l'Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni, negli ultimi 24 mesi il premio medio RC Auto è salito del 10,5%.

NOVITÀ

Adesso puoi seguirci comodamente anche sui canali WhatsApp e Telegram per non lasciarti sfuggire nessuna opportunità di lavoro, concorsi o aggiornamenti su bonus statali e aiuti economici.

Vuoi Candidarti tra i primi? Inserisci ora la tua email e rimani sempre aggiornato: 
Privacy Policy   ACCETTO di ricevere comunicazioni promozionali.
Vietata qualsiasi forma di riproduzione - P.iva 0I564760880