Inserisci la tua email e riceverai tutte le nuove offerte di lavoro e concorsi. E' gratis e ti consentirà di candidarti tra i primi 
Privacy Policy Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.
1 Milione di fan ci Preferisce
Comune Livorno concorsi bandiIl Comune di Livorno, in Toscana, ha indetto due concorsi finalizzati alla copertura di 70 posti di lavoro. Sono previste, quindi, nuove assunzioni a tempo indeterminato e pieno di varie figure. Il termine per la presentazione delle domande scade il 29 Agosto 2021. Di seguito i bandi e t utte le informazioni utili per candidarsi.

 



CONCORSI PER DIPLOMATI E LAUREATI COMUNE DI LIVORNO

Il Comune di Livorno ha pubblicato due concorsi per selezionare nuove risorse da assumere nei seguenti ruoli:
  • n.25 posti nel profilo professionale Amministrativo – Cat. C1;
  • n.15 posti nel profilo professionale Vigilanza – Cat. C1;
  • n.15 posti nel profilo professionale Amministrativo – Cat. D1;
  • n.5 posti nel profilo professionale Vigilanza – Cat. D1;
  • n.10 posti nel profilo professionale Tecnico – Cat. D1.

Si segnala che per i posti a concorso opera la riserva a favore dei Volontari delle Forze Armate.

REQUISITI

Possono partecipare ai concorsi del Comune di Livorno per diplomati e laureati i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dai bandi;
  • età non inferiore a 18 anni e non superiore all’età prevista dalle norme vigenti in materia di collocamento a riposo;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • inclusione nell’elettorato politico attivo;
  • assenza provvedimenti di destituzione o dispensa dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
  • non essere stati dichiarati decaduti o licenziati da un impiego statale;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • non aver riportato condanne penali per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici e non aver procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi della normativa vigente, la costituzione di un rapporto d’impiego con la pubblica amministrazione;
  • per i candidati di sesso maschile, nati entro il 31 dicembre 1985, posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva.




REQUISITI SPECIFICI

I candidati ai concorsi, inoltre, dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti specifici e titoli di studio, in base al profilo d’interesse:

AMMINISTRATIVI  CAT. C:

  • diploma di scuola secondaria di secondo grado di durata quinquennale.

VIGILANZA CAT. C:

  • diploma di scuola secondaria di secondo grado di durata quinquennale;
  • cittadinanza italiana;
  • patente di guida di tipo B in corso di validità;
  • possesso dei requisiti necessari per poter rivestire le qualifiche;
  • non essere stati ammessi a prestare servizio militare non armato o servizio sostituivo civile in quanto obiettori di coscienza ovvero aver rinunciato allo “status” di obiettore di coscienza;
  • possesso dei requisiti di natura psico-fisica previsti dalla legislazione in materia per il rilascio del porto d’armi da accertarsi.


AMMINISTRATIVO CAT. D:

  • lauree appartenenti alle seguenti classi: Giurisprudenza, Scienze Politiche, Economia e Commercio o titoli equiparati ed equipollenti indicati nel bando.


VIGILANZA CAT. D:

  • lauree appartenenti alle seguenti classi: Giurisprudenza, Scienze Politiche, Economia e Commercio o titoli equiparati ed equipollenti indicati nel bando;
  • cittadinanza italiana;
  • patente di guida di tipo B in corso di validità;
  • possesso dei requisiti necessari per poter rivestire le qualifiche;
  • non essere stati ammessi a prestare servizio militare non armato o servizio sostituivo civile in quanto obiettori di coscienza ovvero aver rinunciato allo “status” di obiettore di coscienza;
  • possesso dei requisiti di natura psico-fisica previsti dalla legislazione in materia per il rilascio del porto d’armi da accertarsi.


TECNICO CAT. D:

  • diploma di laurea vecchio ordinamento in Ingegneria civile, Ingegneria edile, Ingegneria edile-architettura, Architettura;
  • oppure diploma di laurea magistrale o specialistica equiparata a uno dei diplomi di laurea sopra citati;
  • oppure laurea triennale in Scienze dell’architettura e dell’ingegneria edile, Urbanistica e scienze della pianificazione territoriale e ambientale, Scienze dell’architettura, Scienze e tecniche dell’edilizia, Scienze della Pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale, Scienze geologiche, Scienze Agrarie. Per conoscere tutte le lauree ammesse rimandiamo alla lettura del bando allegato a fine articolo.


SELEZIONE

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di una prova scritta, vertente sugli argomenti indicati nei singoli bandi. Solo per le Cat. D è prevista anche la valutazione dei titoli. Infine, esclusivamente per il profilo Vigilanza è prevista anche una prova di idoneità di efficienza fisica.

DOMANDA E SCADENZA

Le domande di ammissione ai concorsi per diplomati e laureati del Comune di Livorno dovranno essere inviate entro il 29 Agosto 2021 tramite procedura telematica.

ALLEGATI
Bandi e Domanda


 Vuoi Candidarti tra i primi? Inserisci ora la tua mail e rilassati:
 
Privacy Policy Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.


© Copyright Lavoro e Concorsi - E' vietata qualsiasi forma di riproduzione dei contenuti