Inserisci la tua email e riceverai tutte le nuove offerte di lavoro e concorsi. E' gratis e ti consentirà di candidarti tra i primi 
Privacy Policy Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.
concorsi amministrativi giornalista ARPA LombardiaL’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente (ARPA) della Lombardia ha indetto due concorsi: uno per collaboratori amministrativi professionali e l’altro per uno specialista nei rapporti con i media, giornalista pubblico. In totale si prevedono 8 assunzioni a tempo indeterminato e pieno. Vediamo i bandi da scaricare, i requisiti richiesti, come presentare la domanda di ammissione e ogni altra informazione utile.

 



CONCORSI PER AMMINISTRATIVI E GIORNALISTA ARPA LOMBARDIA

I concorsi ARPA Lombardia sono dunque finalizzati a reclutare le seguenti figure professionali:
  • n. 7 collaboratori amministrativi professionali – categoria D del CCNL Comparto Sanità (2016-2018), da destinare alle strutture organizzative di ARPA Lombardia;
  • n. 1 specialista nei rapporti con i media, giornalista pubblico – categoria D del CCNL Comparto Sanità (2016-2018), da assegnare alla struttura UOC Comunicazione afferente alla Direzione generale di ARPA Lombardia.

REQUISITI GENERALI

Per accedere alle procedure concorsuali è richiesto il possesso dei requisiti generali di seguito riassunti:
  • cittadinanza italiana o di Stato membro dell’Unione Europea oppure essere cittadini extra UE nelle condizioni di cui all’art. 38, commi 1 e 3 bis del d.lgs 165/01 e s.m.i.;
  • idoneità fisica;
  • inclusione nell’elettorato politico attivo;
  • assenza di condanne penali incompatibili con lo status di pubblico dipendente;
  • non essere stati destituiti dall’impiego, dichiarati decaduti, dispensati o licenziati disciplinarmente da una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, né dichiarati decaduti da altro impiego pubblico per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile o aver rilasciato dichiarazioni sostitutive di atti o fatti, false.





REQUSITI SPECIFICI

A seconda del ruolo professionale per il quale intendono concorrere, i candidati devono possedere anche i seguenti requisiti specifici.


COLLABORATORI AMMINISTRATIVI PROFESSIONALI:

  • diploma di laurea (vecchio ordinamento) in Giurisprudenza o in Economia e Commercio o in Scienze Politiche o altra laurea equipollente secondo il vecchio ordinamento;
  • oppure laurea magistrale (di cui al D.M. 270/2004) o specialistica (di cui al D.M. 509/1999) del nuovo ordinamento, appartenente a una delle classi equiparate alle lauree di cui al punto precedente;
  • oppure laurea triennale appartenente ad una delle seguenti classi di laurea conseguita ai sensi del D.M. 270/2004 ovvero laurea triennale di cui al D.M. 509/1999 equiparata:
    – Lauree in Scienze dei Servizi Giuridici (L-14);
    – Lauree in Scienze dell’Economia e della Gestione Aziendale (L-18);
    – Lauree in Scienze Economiche (L-33);
    – Lauree in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali (L-36).


SPECIALISTA NEI RAPPORTI CON I MEDIA, GIORNALISTA PUBBLICO:

  • laurea primo livello oppure diploma di laurea conseguito secondo il vecchio ordinamento o laurea specialistica o laurea magistrale;
  • iscrizione all’Albo Nazionale dei Giornalisti – elenco dei professionisti e/o pubblicisti (art. 9 legge 150/2000 e art. 3 DPR 422/2001).


Segnaliamo che due posti nel concorso per amministrativi sono riservati prioritariamente a favore dei volontari delle Forze Armate.

SELEZIONE

Per entrambi i concorsi, nell’eventualità in cui le domande di ammissione siano più di 100, l’Amministrazione si riserva la facoltà di effettuare una preselezione, che consisterà in un questionario a risposta multipla sulle materie oggetto del concorso. Le selezioni saranno espletate mediante la valutazione dei titoli e il superamento di due prove d’esame: una scritta e una orale. Gli argomenti sui quali verteranno le prove concorsuali e ulteriori dettagli sono specificati nei singoli bandi allegati a fine articolo.

 

ARPA LOMBARDIA

ARPA Lombardia – Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente della Lombardia – è Ente di diritto pubblico dotato di autonomia amministrativa, organizzativa e contabile. Si occupa della prevenzione e della protezione dell’ambiente, affiancando le istituzioni regionali e locali in varie attività come, ad esempio, la lotta all’inquinamento atmosferico e acustico e le indagini sulla contaminazione del suolo e sui processi di bonifica.

DOMANDA E SCADENZA

La domanda di ammissione alle selezioni pubbliche dovrà essere compilata direttamente sul fac-simile predisposto on-line. Andrà quindi presentata entro le ore 12.00 del 27 ottobre 2022.

ALLEGATI
Bandi e Domanda


 Vuoi Candidarti tra i primi? Inserisci ora la tua mail e rilassati:
 
Privacy Policy Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.


© Copyright Lavoro e Concorsi - E' vietata qualsiasi forma di riproduzione dei contenuti

Sei stanco di controllare spesso il sito?
Rilassati, da oggi in poi ti aggiorniamo noi, è Gratis!


Inserisci la tua mail e riceverai
tutte le nuove offerte di lavoro! 


              Si, accetto la Privacy Policy.
          
   Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, 
   formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.

Seguici anche tu, i tuoi amici e 2.000.000 di fan hanno inserito
la loro mail per non perdersi le news e Candidarsi tra i primi