Inserisci la tua email e riceverai tutte le nuove offerte di lavoro e concorsi. E' gratis e ti consentirà di candidarti tra i primi 
Privacy Policy Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.
1 Milione di fan ci Preferisce
Concorsi Ministero Difesa Assistenti Funzionari Sono stati pubblicati i concorsi 2022 del Ministero della Difesa per reclutare 264 assistenti tecnici e 69 funzionari tecnici. I posti di lavoro sono complessivamente 333 e le selezioni pubbliche prevedono l’assunzione a tempo indeterminato e pieno. Sarà possibile presentare la domanda di ammissione entro il 16 Agosto del 2022. Ecco i bandi da consultare, i profili professionali e cosa sapere per candidarsi alle procedure concorsuali.

 



MINISTERO DELLA DIFESA CONCORSI 2022

I nuovi concorsi Ripam 2022 per il Ministero della Difesa sono finalizzati alla selezione di 333 unità di personale non dirigenziale a tempo indeterminato, di cui 264, da inquadrare nell’Area funzionale II, profilo di Assistente tecnico, e 69 da inquadrare nell’Area funzionale III, profilo di funzionario tecnico, nei ruoli del personale civile del Ministero della Difesa. Vediamoli nel dettaglio.

PROFILI PROFESSIONALI E SEDI DI LAVORO

Il concorso per 264 risorse, da inquadrare nell’area II, posizione economica F2, nel profilo di assistente tecnico, nei ruoli del personale civile del Ministero della difesa, prevede la seguente ripartizione:

  • Codice ST45 – assistente tecnico per l’informatica. 1 posto presso la sede Liguria;
  • Codice ST47 – assistente tecnico per i sistemi elettrici ed elettromeccanici. 26 posti in totale: Emilia Romagna 1 posto, Liguria 9 posti, Piemonte 1 posto, Puglia 2 posti, Sicilia 10 posti, Toscana 3 posti;
  • Codice ST48 – assistente tecnico per la cartografia e la grafica. 7 posti in totale: Liguria 2 posti, Sicilia 1 posto, Toscana 4 posti;
  • Codice ST49 – assistente tecnico chimico-fisico. 16 posti in totale: Lazio 6 posti, Liguria 5 posti, Sicilia 2 posti, Toscana 3 posti;
  • Codice ST50 – assistente tecnico artificiere. 22 posti in totale: Lazio 1 posto , Puglia 10 posti, Toscana 11 posti;
  • Codice ST51 – assistente tecnico per l’edilizia e le manutenzioni. 6 posti in totale: Liguria 2 posti, Puglia 1 posto, Sicilia 1 posto, Toscana 2 posti;
  • Codice ST52 – assistente tecnico nautico.14 posti in totale: Sicilia 9 posti, Liguria 5 posti;
  • Codice ST53 – assistente tecnico per l’elettronica, l’optoelettronica e le telecomunicazioni. 22 posti in totale: Lazio 5 posti, Liguria 6 posti, Lombardia 1 posto, Sicilia 1 posto, Toscana 9 posti.
  • Codice ST54 – assistente tecnico per le lavorazioni. 59 posti in totale: Campania 8 posti, Emilia Romagna 15 posti, Liguria 10 posti, Piemonte 4 posti, Puglia 3 posti, Sicilia 11 posti, Toscana 3 posti, Umbria 5 posti.
  • Codice ST55 – assistente tecnico per la motoristica, la meccanica e le armi. 91 posti in totale: Campania 11 posti, Emilia Romagna 19 posti, Lazio 9 posti, Liguria 14 posti, Lombardia 1 posto, Piemonte  5 posti, Puglia 6 posti, Sicilia 12 posti, Toscana 5 posti, Umbria 7 posti, Veneto 2 posti.





PROFILI PROFESSIONALI E SEDI DI LAVORO

Il concorso per 69 risorse, da inquadrare nell’area III, posizione economica F1, nel profilo di funzionario tecnico, nei ruoli del personale civile del Ministero della difesa, prevede invece la seguente ripartizione:

  • Codice ST10 – Funzionario tecnico per l’informatica. 5 posti in totale: Campania 1 posto, Lazio 3 posti, Liguria 1 posto.
  • Codice ST12 Funzionario tecnico per la cartografia. 3 posti in totale: Liguria 2 posti, Toscana 1 posto.
  • Codice ST13 Funzionario tecnico per la biologia, la chimica e la fisica. 9 posti in totale: Lazio 5 posti, Puglia 1 posto, Sicilia 1 posto, Toscana 2 posti.
  • Codice ST14 Funzionario tecnico per l’edilizia. 5 posti in totale: Campania 1 posto, Lazio 2 posti, Puglia 1 posto, Veneto 1 posto.
  • Codice ST15 Funzionario tecnico per l’elettronica, l’optoelettronica e le telecomunicazioni. 9 posti in totale: Lazio 5 posti, Liguria 1 posto, Puglia 1 posto, Sicilia 1 posto, Toscana 1 posto.
  • Codice ST16 Funzionario tecnico per i sistemi elettrici ed elettromeccanici. 6 posti in totale: Campania 1 posto, Emilia Romagna 1 posto, Liguria 1 posto, Veneto 1 posto, Puglia 2 posti.
  • Codice ST18 Funzionario tecnico per la motoristica e la meccanica. 21 posti in totale: Campania 1 posto, Emilia Romagna 3 posti, Lazio 7 posti, Liguria 3 posti, Puglia 5 posti, Sicilia 1 posto, Umbria 1 posto.
  • Codice ST19 Funzionario specialista tecnico. 8 posti in totale: Campania 1 posto, Lazio 2 posti, Liguria 1 posto, Puglia 1 posto, Toscana 3 posti.
  • Codice ST20 Funzionario specialista scientifico. 3 posti in totale: Lazio 1 posto, Liguria 1 posto, Toscana 1 posto.

RISERVE

Su ciascuno dei concorsi 2022 del Ministero della Difesa per assistenti e funzionari tecnici operano le riserve pari al 50% dei posti a favore dei volontari delle Forze armate. La percentuale del 50% è computata sui posti previsti per ogni singolo codice concorso.

REQUISITI

Ai candidati ai concorsi per funzionari e assistenti tecnici presso il Ministero della Difesa sono richiesti i requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana;
  • età non inferiore ai diciotto anni;
  • idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni cui il concorso si riferisce;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • inclusione nell’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, o non essere stati dichiarati decaduti o licenziati da un impiego statale, ai sensi dell’art. 127, primo comma, lettera d), del testo unico delle disposizioni concernenti lo statuto degli impiegati civili dello Stato, approvato con decreto del Presidente della Repubblica 10 gennaio 1957, n. 3 e ai sensi delle corrispondenti disposizioni di legge e dei contratti collettivi nazionali di lavoro relativi al personale dei vari comparti;
  • assenza di condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici;
  • per i candidati di sesso maschile, posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva secondo la vigente normativa italiana;
  • essere in possesso della condotta incensurabile ai sensi dell’art. 35, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165;
  • possesso dei seguenti titoli di studio:
    – concorso per assistenti tecnici: diploma di istruzione secondaria di II grado conseguito presso un istituto statale, paritario o legalmente riconosciuto;
    – concorso per funzionari tecnici: laurea triennale (L) oppure laurea magistrale (LM) specifica per ogni profilo professionale. Per conoscere tutte le lauree ammesse rimandiamo alla lettura del bando disponibile a fine articolo.

PROCEDURA SELETTIVA

Per l’espletamento dei concorsi 2022 del Ministero della Difesa per funzionari e assistenti tecnici, la Commissione RIPAM, ferme restando le competenze delle commissioni esaminatrici, si avvarrà anche di Formez PA.nLa procedura selettiva di entrambi i concorsi si articolerà attraverso le seguenti fasi:

  • una prova d’esame scritta, distinta per i codici di concorso, che consisterà in un test di 40 quiz da risolvere in 60 minuti, con un punteggio massimo attribuibile di 30 punti;
  • una prova d’esame orale, anch’essa distinta per i codici di concorso;
  • la valutazione dei titoli distinta per i codici di concorso.


Le prove si svolgeranno esclusivamente mediante l’utilizzo di strumenti informatici e piattaforme digitali, anche in sedi decentrate e anche in più sessioni consecutive non contestuali.

PROVA D’ESAME SCRITTA

La prova selettiva scritta di ciascun concorso consisterà in:

  • 25 quesiti volti a verificare le conoscenze rilevanti afferenti le materie indicate sul bando che alleghiamo a fine articolo;
  • 7 quesiti per gli assistenti e 8 quesiti per i funzionari volti a verificare la capacità logico deduttiva e di ragionamento critico-verbale;
  • 7 (per gli assistenti) e 8 (per i funzionari) quesiti situazionali relativi a problematiche organizzative e gestionali ricadenti nell’ambito degli studi sul comportamento organizzativo. I quesiti descriveranno situazioni concrete di lavoro.

PROVA D’ESAME ORALE

La prova selettiva orale, per entrambi i concorsi e distinta per i codici di concorso, consisterà in un colloquio interdisciplinare volto ad accertare la preparazione e la capacità professionale dei candidati nelle materie della prova scritta, nonché, per tutti i codici concorsuali, nelle seguenti materie:

  • legislazione e normativa per la prevenzione degli infortuni e igiene del lavoro;
  • ordinamento del Ministero della difesa;
  • nozioni sul rapporto di pubblico impiego alle dipendenze della pubblica amministrazione.


Segnaliamo che non è prevista la pubblicazione della banca dati dei quesiti prima dello svolgimento della prova.

DOMANDA E SCADENZA

La domanda di partecipazione ai concorsi 2022 del Ministero della Difesa andrà presentata per ciascuno dei codici concorso. I candidati dovranno inviare la domanda di ammissione al concorso esclusivamente per via telematica, entro il 16 Agosto 2022.

ALLEGATI
Bandi e Domanda


 Vuoi Candidarti tra i primi? Inserisci ora la tua mail e rilassati:
 
Privacy Policy Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.


© Copyright Lavoro e Concorsi - E' vietata qualsiasi forma di riproduzione dei contenuti

Sei stanco di controllare spesso il sito?
Rilassati, da oggi in poi ti aggiorniamo noi, è Gratis!


Inserisci la tua mail e riceverai
tutte le nuove offerte di lavoro! 


              Si, accetto la Privacy Policy.
          
   Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, 
   formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.

Seguici anche tu, i tuoi amici e 1.950.000 fan hanno inserito
la loro mail per non perdersi le news e Candidarsi tra i primi