Inserisci la tua email e riceverai tutte le nuove offerte di lavoro e concorsi. E' gratis e ti consentirà di candidarti tra i primi 
Privacy Policy Si, voglio ricevere comunicazioni commerciali su opportunità di lavoro, concorsi, formazione, ecc. 
concorso agenti polizia Unione Comuni Marca OccidentaleL’Unione di Comuni Marca Occidentale, nel Veneto, ha indetto un concorso per agenti di polizia locale – categoria C. Si selezionano, per assunzioni a tempo indeterminato e pieno, 7 diplomati da distribuire tra l’Unione e il Comune di Castelfranco Veneto, in provincia di Treviso. Le candidature andranno presentate entro il 19 gennaio 2023. 

 



CONCORSO UNIONE DI COMUNI MARCA OCCIDENTALE AGENTI POLIZIA LOCALE

Il concorso per agenti di polizia locale dell’Unione di Comuni Marca Occidentale prevede, dunque, la copertura a tempo indeterminato e pieno di complessivi 7 posti di lavoro che saranno ripartiti come segue:

  • n. 3 posti presso l’Unione di Comuni Marca Occidentale;
  • n. 4 posti presso il Comune di Castelfranco Veneto.

REQUISITI

La selezione è rivolta a candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
  • cittadinanza italiana o di Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie riportate nel bando;
  • età non inferiore agli anni 18;
  • non avere riportato condanne penali ovvero misure di sicurezza o di prevenzione che possano impedire la costituzione o la prosecuzione del rapporto di pubblico impiego. Dichiarare di non avere riportato condanne penali o, in alternativa, dichiarare e indicare le condanne penali riportate, nonché le misure di sicurezza a cui si è stati o si è sottoposti;
  • non essere sottoposti a procedimenti penali che possano impedire la costituzione o la prosecuzione del rapporto di pubblico impiego. In alternativa, il candidato deve indicare il procedimento penale che è in corso;




  • non avere subito condanne per danno erariale a seguito di procedimenti di responsabilità della Corte dei Conti, né avere procedimenti in corso che, per la gravità dei fatti, possano impedire la costituzione o la prosecuzione del rapporto di pubblico impiego, tenuto anche conto delle funzioni inerenti il posto messo a concorso. Il candidato deve dichiarare di non avere subito condanne e di non avere procedimenti in corso ovvero, in alternativa, deve dichiarare e indicare la condanna ricevuta e/o il procedimento in corso;
  • non essere stati destituiti o dispensati o licenziati da un pubblico impiego per motivi disciplinari a seguito di un procedimento disciplinare o per giusta causa o per persistente insufficiente rendimento, né dichiarati decaduti da un pubblico impiego nei casi previsti dalla legge;
  • non essere incorsi in procedure disciplinari conclusesi negli ultimi due anni precedenti la data di pubblicazione del bando, in posti di lavoro sia pubblici che privati, con l’irrogazione di sanzione superiore al rimprovero verbale che, in considerazione delle funzioni inerenti al posto messo a concorso, possano impedire la costituzione o la prosecuzione del rapporto di impiego. In ogni caso, il candidato deve dichiarare di non avere subito sanzioni disciplinari superiori al rimprovero verbale negli ultimi due anni precedenti la data di pubblicazione del bando ovvero, in alternativa, deve indicare la sanzione disciplinare subita;
  • non essere stati interdetti o sottoposti ad altre misure che impediscano la costituzione di rapporti di impiego con la pubblica amministrazione;
  • non essere in alcuna delle condizioni previste dalle leggi vigenti come cause ostative alla costituzione del rapporto di lavoro nel pubblico impiego;
  • inclusione nell’elettorato politico attivo;
  • idoneità psico-fisica;
  • requisiti necessari per il conferimento della qualifica di Agente di Pubblica Sicurezza;
  • non avere cause ostative al porto e all’uso dell’arma;
  • posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva e del servizio militare;
  • diploma di scuola secondaria di secondo grado che consenta l’accesso all’Università;
  • conoscenza di lingua straniera (inglese);
  • patente di guida di tipo B;
  • accettazione incondizionata di tutte le norme contenute nel bando e le vigenti norme regolamentari concernenti la disciplina dei concorsi.

RISERVE

Saranno riservati prioritariamente a favore dei volontari delle Forze Armate i seguenti posti:

  • n. 1 posto per l’Unione di Comuni Marca Occidentale;
  • n. 1 posto per il Comune di Castelfranco Veneto.

SELEZIONE

In base al numero delle domande pervenute potrà essere effettuata una prova preselettiva. La selezione consisterà in due prove d’esame: una scritta e una orale, che verteranno sulle materie specificate nel bando allegato al termine dell’articolo.

UNIONE DI COMUNI MARCA OCCIDENTALE

L’Unione Marca Occidentale comprende i comuni di Vedelago, Riese Pio X, Resana e Loria, tutti della provincia di Treviso, in Veneto. È stata costituita nell’aprile del 2016 e da ottobre dello stesso anno gestisce in forma associata le funzioni di polizia locale, protezione civile, servizi sociali. Nel 2017 e nel 2018 si sono aggiunti, rispettivamente, i servizi di CUC (Centrale Unica di Committenza) e Gestione unica del Personale dei 4 enti locali. L’Unione ha sede legale a Vedelago.

DOMANDA E SCADENZA

La domanda di ammissione al concorso dovrà essere presentata entro il 19 gennaio 2023 unicamente per via telematica.

ALLEGATI
Bando
Domanda


 Vuoi Candidarti tra i primi? Inserisci ora la tua mail e rilassati:
 
Privacy PolicySi, voglio ricevere comunicazioni commerciali su opportunità di lavoro, concorsi, formazione, ecc.


© Copyright Lavoro e Concorsi - E' vietata qualsiasi forma di riproduzione dei contenuti

Sei stanco di controllare spesso il sito?
Rilassati, da oggi ti aggiorniamo noi, è Gratis!


Inserisci la tua mail e riceverai
tutte le nuove offerte di lavoro! 


              Accetto la Privacy Policy e di ricevere la newsletter.
          
   Si, voglio ricevere comunicazioni commerciali su
   opportunità di lavoro, concorsi, formazione, ecc.

Seguici anche tu, i tuoi amici e 2.000.000 di fan hanno inserito
la loro mail per non perdersi le news e Candidarsi tra i primi