Inserisci la tua email e riceverai tutte le nuove offerte di lavoro e concorsi. E' gratis e ti consentirà di candidarti tra i primi 
Privacy Policy Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.
1 Milione di fan ci Preferisce
concorso Centri Impiego Emilia Romagna Nuove opportunità di lavoro nel settore amministrativo in Emilia Romagna, grazie al concorso per 85 posti destinati ai Centri per l’impiego della regione. Il bando pubblico è rivolto a diplomati, e i candidati selezionati saranno assunti mediante contratto di formazione e lavoro a termine. Le candidature devono essere presentate entro il 29 Ottobre 2021. Ecco il bando da scaricare e le informazioni utili per presentare la domanda di ammissione.

 



CONCORSO CENTRI PER L’IMPIEGO EMILIA ROMAGNA

L’Agenzia Regionale per il Lavoro Emilia Romagna, dunque, ha indetto un concorso per i Centri per l’impiego finalizzato a reclutare le seguenti risorse:

  • n. 85 unità di Assistenti in Politiche del Lavoro, categoria C/C1, da assegnare ai Servizi Territoriali, con contratto di formazione e lavoro (CFL) di 10 mesi.

Le risorse selezionate saranno quindi impiegate in attività di informazione, orientamento al lavoro, supporto alla ricerca del lavoro e nella gestione di procedure amministrative su più ambiti. Si precisa, inoltre, che sul concorso è applicata la riserva di 25 posti da destinare alle Forze Armate.

NUMERO POSTI E SEDI

Per ciascuna provincia sarà dunque assegnato il seguente numero di posti (soggetto a successive possibili modifiche) presso le sedi dei Centri per l’impiego di seguito specificate.




BOLOGNA: 19 posti

  • Alto Reno Terme;
  • Bologna;
  • Imola;
  • Minerbio;
  • San Giovanni in Persiceto;
  • San Lazzaro di Savena;
  • Zola Predosa.


FERRARA: 4 posti

  • Alto Ferrarese;
  • Basso Ferrarese;
  • Ferrara.


FORLI' – CESENA: 7 posti

  • Cesena;
  • Forlì;
  • Savignano sul Rubicone.


MODENA: 23 posti

  • Carpi;
  • Castelfranco Emilia;
  • Mirandola;
  • Modena;
  • Pavullo nel Frignano;
  • Sassuolo;
  • Vignola.

PARMA: 11 posti

  • Borgo Val di Taro;
  • Fidenza;
  • Langhirano;
  • Parma.


PIACENZA: 9 posti

  • Castel San Giovanni;
  • Fiorenzuola D’arda;
  • Piacenza.


RAVENNA: 3 posti

  • Faenza;
  • Lugo;
  • Ravenna.


REGGIO EMILIA: 6 posti

  • Castelnovo ne’ Monti;
  • Correggio;
  • Guastalla;
  • Montecchio Emilia;
  • Reggio nell’Emilia;
  • Scandiano.


RIMINI: 3 posti

  • Riccione;
  • Rimini.

REQUISITI

Per la partecipazione al concorso per i Centri per l’impiego dell’Emilia Romagna, sono necessari i seguenti requisiti da parte dei candidati:

  • godimento dei diritti civili e politici;
  • assenza di condanne penali definitive per i reati contro la Pubblica Amministrazione;
  • non essere stati licenziati per motivi disciplinari da una Pubblica Amministrazione;
  • età non inferiore a 18 anni e non superiore a 32 anni non compiuti;
  • idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni inerenti l’impiego;
  • cittadinanza italiana o di altro Paese dell’UE o altra cittadinanza purché in possesso degli ulteriori requisiti riportati nel bando;
  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale.



SELEZIONE

La selezione pubblica dei candidati avverrà quindi sulla base dello svolgimento delle seguenti prove d’esame:

  • preselezione (eventuale): qualora il numero delle domande sia superiore a 500, si dovrà svolgere un test a distanza (in ragione della situazione epidemiologica da Covid-19) con quesiti a risposta multipla di cultura generale e attitudinale;
  • prova scritta: consisterà nella risoluzione di test attitudinali e di quesiti a risposta multipla nelle materie riportate nel bando disponibile a fine articolo;
  • prova orale: colloquio sulle materie della prova scritta e sulle ulteriori argomentazioni elencate nel bando.



ASSUNZIONE

I vincitori della selezione saranno dunque convocati per l’assunzione mediante contratto di formazione e lavoro, secondo l’ordine della graduatoria di merito che resterà valida per 2 anni. Si tratta di un contratto coordinato con un progetto formativo mirato all’acquisizione di una specifica professione e a un più immediato inserimento lavorativo.

Il contratto di lavoro avrà una durata complessiva di 10 mesi con periodi di formazione teorica non inferiore a 10 ore, tale da fornire ai lavoratori tutti gli strumenti da utilizzare nell’ambito delle politiche del lavoro. Tuttavia, l’amministrazione potrà trasformare il contratto a tempo indeterminato dinanzi alle seguenti condizioni:

  • avvenuta programmazione dei fabbisogni professionali analoghi a quelli oggetto del contratto;
  • valutazione positiva del dirigente di servizio in merito ai risultati e alle attitudini mostrate.



DOMANDA E SCADENZA

Per candidarsi al concorso dell’Emilia Romagna per i Centri per l’impiego occorre presentare la domanda di ammissione tramite apposita procedura telematica, entro le ore 13 del 29 Ottobre 2021.


ALLEGATI
Bando
Domanda
Guida domanda


 Vuoi Candidarti tra i primi? Inserisci ora la tua mail e rilassati:
 
Privacy Policy Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.


© Copyright Lavoro e Concorsi - E' vietata qualsiasi forma di riproduzione dei contenuti

Sei stanco di controllare spesso il sito?
Rilassati, da oggi in poi ti aggiorniamo noi, è Gratis!


Inserisci la tua mail e riceverai
tutte le nuove offerte di lavoro! 


              Si, accetto la Privacy Policy.
          
   Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, 
   formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.

Seguici anche tu, i tuoi amici e 1.950.000 fan hanno inserito
la loro mail per non perdersi le news e Candidarsi tra i primi