Inserisci la tua email e riceverai tutte le nuove offerte di lavoro e concorsi. E' gratis e ti consentirà di candidarti tra i primi 
Privacy Policy Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.
concorso insegnanti scuola infanzia Comune BolognaNuove opportunità di lavoro in Emilia Romagna grazie al concorso per insegnanti della scuola dell’infanzia indetto dal Comune di Bologna. La selezione è finalizzata alla formulazione di una graduatoria e si prevedono assunzioni tramite contratti di lavoro a tempo indeterminato e determinato – C/1. Il termine per presentare la domanda di ammissione scade in data 23 giugno 2022. 

 



REQUISITI GENERICI

Per l’ammissione al concorso per insegnanti del Comune di Bologna, sono necessari i seguenti requisiti generici:

  • cittadinanza italiana o cittadinanza di stati appartenenti all’Unione Europea o cittadinanza di paesi terzi alle condizioni riportate dal bando e dalla Legge;
  • età non inferiore ai 18 anni. Ai sensi del comma 1 lett. g) dell’art. 26 del Regolamento sull’Ordinamento Generale degli Uffici e Servizi, è previsto in cinquanta anni non compiuti alla data di scadenza del bando il limite massimo di età per la partecipazione alle selezioni per il primo inserimento nelle graduatorie di “Insegnante scuola dell’infanzia” del Comune di Bologna. Per coloro che siano già stati inseriti in graduatorie per “Insegnante scuola dell’infanzia” del Comune di Bologna oppure che abbiano già prestato servizio per il Comune di Bologna con il medesimo profilo professionale, non si applica il limite di età sopracitato e pertanto il limite è pari all’età prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo (65 anni);




  • godimento dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o di provenienza;
  • regolarità degli obblighi di leva per i cittadini italiani soggetti a tale obbligo;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • inesistenza di provvedimenti, presso una Pubblica Amministrazione, di destituzione o dispensa dall’impiego o di licenziamento;
  • insussistenza di condanne penali, procedimenti penali pendenti o misure di sicurezza o prevenzione che impediscano la costituzione di rapporti di impiego con la Pubblica Amministrazione;
  • non essere stati licenziati da una Pubblica Amministrazione per mancato superamento del periodo di prova per il medesimo profilo messo a selezione;
  • assenza di condanne penali rilevanti per il posto da ricoprire ed in particolare assenza di condanne per i reati di cui agli articoli 600-bis, 600-ter, 600-quater, 600 quinquies e 609-undecies del codice penale, ovvero l’irrogazione di sanzioni interdittive all’esercizio di attività che comportino contatti diretti e regolari con minori.

TITOLI DI STUDIO

Inoltre, sulla base della posizione da ricoprire, è indispensabile uno dei seguenti titoli di studio:

  • diploma di scuola magistrale o di istituto magistrale (compreso quello di liceo socio psico-pedagogico) conseguito entro l’anno scolastico 2001/2002;
  • Laurea in Scienze della Formazione Primaria indirizzo Scuola dell’infanzia;
  • Laurea magistrale a ciclo unico in Scienze della formazione primaria (classe LM-85 bis).

RISERVE

Si precisa che è prevista la riserva di posto fino al 40% a favore del personale in possesso dei requisiti di servizio maturati per il Comune di Bologna.

ATTIVITÀ

Gli insegnanti selezionati svolgeranno le seguenti attività:

  • gestione di processi comunicativi e relazionali;
  • progettazione, programmazione, realizzazione di attività educative didattiche;
  • attivazione di modalità organizzative flessibili;
  • conoscenza dei sistemi simbolici-culturali, per tradurre le potenzialità dei bambini in competenze, utilizzando idonee metodologie didattiche;
  • organizzazione delle condizioni di utilizzo di tecniche appropriate per garantire  l’inclusione dei bambini con disabilità o con svantaggi socio-culturali;
  • svolgimento e arricchimento della “cultura didattica”;
  • promozione della continuità didattica educativa nei momenti di passaggio tra diversi contesti educativi (nido, scuola dell’infanzia e scuola primaria).

SELEZIONE

La procedura di selezione relativa al concorso per insegnante dell’infanzia del Comune di Bologna, si svolgerà sulla base delle seguenti tre fasi:

  • prova scritta;
  • valutazione dei titoli;
  • prova orale.


Le materie su cui verteranno le prove sono riportate nel bando sotto allegato.

DOMANDA E SCADENZA

La domanda di ammissione del concorso pubblico deve essere effettuata unicamente tramite procedura telematica, entro le ore 12.00 del 23 giugno 2022.

ALLEGATI
Bando
Domanda


 Vuoi Candidarti tra i primi? Inserisci ora la tua mail e rilassati:
 
Privacy Policy Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.


© Copyright Lavoro e Concorsi - E' vietata qualsiasi forma di riproduzione dei contenuti

Sei stanco di controllare spesso il sito?
Rilassati, da oggi in poi ti aggiorniamo noi, è Gratis!


Inserisci la tua mail e riceverai
tutte le nuove offerte di lavoro! 


              Si, accetto la Privacy Policy.
          
   Si, voglio ricevere gratis aggiornamenti sulle opportunità di lavoro, concorsi, 
   formazione, comunicazioni commerciali ritenute importanti.

Seguici anche tu, i tuoi amici e 2.000.000 di fan hanno inserito
la loro mail per non perdersi le news e Candidarsi tra i primi