concorso istruttori vigilanza Comune Finale LigureIl Comune di Finale Ligure, situato in provincia di Savona (Liguria), ha indetto un concorso per istruttori di vigilanza – agenti di polizia municipale. La selezione pubblica prevede l’assunzione di 11 risorse mediante contratto di lavoro a tempo indeterminato – categoria C, posizione economica C1. Di seguito vediamo insieme le informazioni utili sulla selezione, i requisiti richiesti, come candidarsi e il bando da scaricare.

 

CONCORSO PER ISTRUTTORI DI VIGILANZA AL COMUNE DI FINALE LIGURE

Dunque il Comune di Finale Ligure ha pubblicato un bandi di concorso per istruttori di vigilanza (agenti di polizia municipale). Nello specifico gli 11 posti di lavoro sono cosi suddivisi:

  • n. 3 posti presso il Comune di Finale Ligure;
  • n. 5 posti presso il Comune di Loano, con riserva di n. 1 posto a favore dei volontari FF.AA.;
  • n. 3 posti presso il Comune di Savona, con riserva di n. 1 posto a favore dei volontari FF.AA.

REQUISITI

Per partecipare al concorso per agenti di polizia municipale indetto dal Comune di Finale Ligure sono richiesti i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’Unione Europea, ovvero appartenenza a una delle tipologie previste dall’art. 38 del D.Lgs. 165/2001;
  • godimento dei diritti civili e politici riferiti all’elettorato attivo;
  • età non inferiore agli anni 18 e non superiore agli anni 35;


  • non essere stato destituito o dispensato dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento o dichiarato decaduto;
  • non essere stato licenziato da una Pubblica Amministrazione ad esito di procedimento disciplinare per scarso rendimento o per aver conseguito l’impiego mediante produzione di documenti falsi o comunque con mezzi fraudolenti, secondo le disposizioni contrattuali vigenti per ciascun comparto negoziale;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • diploma di istruzione di secondo grado;
  • possesso di patente di guida Categoria “B” senza limitazioni;
  • non avere riportato condanne penali che impediscano la costituzione di rapporto di lavoro con la Pubblica Amministrazione, salvi i casi di estinzione del reato o di avvenuta riabilitazione alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande;
  • possesso dei requisiti psico-fisici necessari per il porto d’armi riconducibili a quelli richiesti per il porto d’armi per difesa personale (D.M. 28/04/1998, in G.U. n. 143 del 22/06/1998);
  • possesso dei requisiti per il conferimento della qualifica di Agente di Pubblica Sicurezza (art. 5, comma 2, Legge n. 65/1986);
  • essere in regola con le disposizioni di legge sul reclutamento e non aver prestato servizio militare non armato o servizio sostitutivo civile (solo per i candidati di sesso maschile);
  • essere a conoscenza che i posti messi a concorso comportano il porto delle armi come da Regolamento speciale dei singoli Corpi di Polizia Locale e non essere contrario all’uso delle stesse per qualsivoglia motivo;
  • conoscenza della lingua inglese;
  • conoscenza delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse;
  • accettare la conduzione di ogni tipo di veicolo in dotazione ai singoli Corpi di Polizia Locale.

SELEZIONE

Le procedure selettive prevedono il superamento di tre prove d’esame: una prova di efficienza fisica, una prova scritta ed una prova orale. Per maggiori dettagli si rimanda alla lettura del bando disponibile a fine articolo.

DOMANDA E SCADENZA

La domanda di ammissione al concorso per istruttori di vigilanza indetto dal Comune di Finale Ligure deve essere presentata entro il 7 aprile 2023 tramite il portale inPA.

ALLEGATI
Bando
Domanda


Vietata qualsiasi forma di riproduzione - P.iva 0I564760880