Nuove opportunità di lavoro in Lombardia grazie al concorso per operai indetto dal Comune di Toscolano Maderno, situato in provincia di Brescia. Si selezionano tre operatori esperti servizi manutenzione del verde e tecnico manutentivi, “Area degli Operatori Esperti”, da assegnare al settore Lavori Pubblici.  Assunzione a tempo indeterminato e pieno.

 

REQUISITI

Possono candidarsi al concorso del Comune di Toscolano Maderno per operai manutentori quanti possiedono i requisiti elencati di seguito:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’U.E. o di altre categorie previste dal bando;
  • età anagrafica non inferiore ad anni 18;
  • non avere riportato condanne penali o non avere procedimenti penali in corso che impediscano la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione, salva riabilitazione;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o licenziati a seguito di procedimento disciplinare o essere stati dichiarati decaduti per aver prodotto documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • essere in regola con le leggi concernenti gli obblighi militari, se soggetti a tale obbligo;
  • non essere esclusi dall’elettorato attivo;
  • godere dei diritti civili e politici;
  • patente di guida tipo B senza limitazioni;
  • idoneità fisica;
  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado (diploma di qualifica professionale di durata almeno triennale rilasciato da istituti statali o parificati).



PROFILO PROFESSIONALE

Riportiamo, a titolo esemplificativo e non esaustivo, alcune funzioni proprie dell’operatore dei servizi di manutenzione del verde e tecnico manutentivi:

  • allestimento e manutenzione di aree verdi, aiuole, parchi, alberature e giardini pubblici;
  • manutenzioni e potatura ordinarie e straordinarie aree verdi con utilizzo delle attrezzature e dei macchinari specifici;
  • conoscenza per lo svolgimento di attività di tipo operativo e manutentivo del verde;
  • capacità di gestione di relazioni organizzative interno di tipo semplice tra più soggetti interagenti;
  • svolgimento di attività tecnico-manutentive del verde con capacità di utilizzo della strumentazione necessaria e dei relativi D.P.I.;
  • conoscenza per lo svolgimento di attività di tipo operativo e tecnico- manutentivo;
  • operazioni tecnico-manuali di tipo specialistico nel campo della installazione e manutenzione, conduzione, strumenti e apparecchiature;
  • operazioni tecnico manuali di tipo specialistico relative alla gestione e manutenzione di fossati, canali, strade, giardini, impianti sportivi;
  • conduzione di automezzi pesanti e/o complessi, macchine operatrici complesse che richiedono una specifica abilitazione e patente.

SELEZIONE

La selezione degli operai consisterà in due prove d’esame: una prova pratica e una prova orale. La prova pratica sarà suddivisa in più fasi finalizzate ad accertare le abilità richieste per il ruolo da ricoprire. I concorrenti dovranno effettuare alcune tra le seguenti operazioni:

  • lavorazioni di giardinaggio manuali e con l’utilizzo del decespugliatore;
  • approntamento di un cantiere temporaneo per la manutenzione di una strada e relative misure di sicurezza;
  • installazione di segnaletica stradale verticale;
  • corretto utilizzo dei dispositivi di protezione individuale;
  • lavorazioni meccaniche con operazioni di saldatura ad arco elettrico e giunzioni filettate;
  • interventi di manutenzione ordinaria su impianti di irrigazione;
  • piccole manutenzioni in campo edile (intonaci, tinteggiature, sostituzioni serrature), piccole opere in muratura;
  • manutenzioni stradali (asfaltature a freddo, manutenzione chiusini e caditoie, ecc.).


La prova orale è volta all’accertamento delle conoscenze e capacità necessarie per il corretto svolgimento delle mansioni, nonché alla verifica delle attitudini comportamentali, incluse quelle relazionali. Saranno oggetto della prova orale:

  • aspetti pratico-operativi inerenti le materie della prova pratica, con soluzione delle criticità operative che possono presentarsi in servizio;
  • disciplina in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, con particolare riferimento alla sicurezza nei cantieri e sulle modalità di prevenzione degli infortuni;
  • nozioni sull’esecuzione di lavori di cura e manutenzione dei giardini;
  • nozioni di floricoltura e arboricoltura, riconoscimento piante, nozioni di difesa delle coltivazioni ornamentali;
  • conoscenza delle caratteristiche dei normali mezzi d’opera (manuali e meccanici) per la cura e la manutenzione dei giardini;
  • conoscenze di manutenzione in campo edile, manutenzioni stradali e attrezzatura da lavoro;
  • nozioni del codice della strada e relativo regolamento di esecuzione ed attuazione in merito alla segnaletica e ai cantieri stradali;
  • nozioni circa l’ordinamento degli enti locali e del pubblico impiego locale, con particolare riferimento a diritti e doveri dei dipendenti comunali.


Durante il colloquio si provvederà inoltre a verificare la padronanza della lingua italiana, la conoscenza di base degli strumenti informatici e nozioni della lingua inglese.

DOMANDA E SCADENZA

I candidati devono inoltrare la domanda per essere ammessi al concorso entro il 14 dicembre 2023 alle ore 12.00.

ALLEGATI
Bando
Domanda

NOVITÀ

Adesso puoi seguirci comodamente anche sui canali WhatsApp e Telegram per non lasciarti sfuggire nessuna opportunità di lavoro, concorsi o aggiornamenti su bonus statali e aiuti economici che ti spettano.

Vuoi Candidarti tra i primi? Inserisci ora la tua email e rimani sempre aggiornato: 
Privacy Policy   ACCETTO di ricevere comunicazioni promozionali.