Vaticano Lavora con noi posizioni aperte

Dal Vaticano arrivano nuove assunzioni. Lavorare presso la Santa Sede rappresenta molto più di un semplice impiego, si tratta di un'opportunità unica di contribuire alla missione universale della Chiesa Cattolica. Uomini e donne uniscono le proprie forze in una comunità di lavoro straordinaria che da secoli guida il servizio dei Successori di San Pietro.

 

Lavorare al Vaticano: posizioni aperte

Le opportunità di lavoro al Vaticano spaziano in numerose aree, dalla diplomazia alle finanze, dall'amministrazione alla gestione immobiliare. Di seguito esponiamo tutte le posizioni aperte.

Portiere / Usciere

Le mansioni comprendono la gestione del centralino telefonico, la sorveglianza dell'ingresso e la pulizia dei locali affidati.

Si richiede un diploma di scuola secondaria. Sebbene un'esperienza pregressa sia preferibile, non è essenziale. Tra le competenze fondamentali, figurano la conoscenza scolastica della lingua inglese, un'adeguata presenza, la predisposizione ai rapporti interpersonali e la disponibilità per orari diurni e pomeridiani.

Catalogazione di Manoscritti

Le principali mansioni comprendono la catalogazione elettronica di manoscritti, prevalentemente di natura musicale.

Per questa posizione è richiesta una laurea in ambito umanistico, con una preferenza per gli studi in ambito musicale. Un'esperienza minima di 1-3 anni nel ruolo è gradita, insieme a competenze specifiche in ambito bibliografico, paleografico e di catalogazione. La conoscenza del latino è essenziale, mentre una familiarità con lo standard di catalogazione MARC21 rappresenta un ulteriore vantaggio.


Relazioni Internazionali

Sono responsabili dello studio, della revisione e della redazione di documenti diplomatici, come report, discorsi, trattati e negoziati. Inoltre, organizzano incontri e forniscono supporto ai superiori durante i viaggi all'estero per affrontare tematiche e negoziati di rilevanza globale.

Si richiede una laurea in Scienze Politiche, Giurisprudenza, Relazioni Internazionali o ambiti affini, preferibilmente integrata da un master specifico. È gradita un'esperienza minima nel settore, compresa tra 1 e 3 anni, nonché una buona conoscenza dell'italiano e dell'inglese e la disponibilità a viaggiare all'estero.

Controllo di Gestione

Il ruolo di Controller offre l'opportunità di supportare il responsabile nelle attività di rilevazione e registrazione di dati relativi a costi e ricavi, predisponendo report periodici. Questo incarico richiede una laurea in ambito economico e un'esperienza di 3-5 anni nel ruolo.

Tra le competenze chiave figurano la contabilità analitica, l'analisi e la contabilità dei costi, la capacità di effettuare operazioni funzionali a bilanci preventivi e consuntivi, di evidenziare posizioni irregolari e di analizzare gli scostamenti di budget rispetto alle variabili contabili ed extra-contabili. Inoltre, è fondamentale la capacità di redigere report periodici sull'andamento economico.

Progettazione di Impianti Elettrici

La progettazione e la manutenzione di impianti, prevalentemente elettrici, rappresentano un'area chiave per garantire il corretto funzionamento delle strutture vaticane. In questo ruolo, i professionisti sono responsabili del dimensionamento degli impianti, della redazione di elaborati grafici e relazioni tecniche specialistiche, nonché della direzione dei lavori.

Per ricoprire questa posizione è richiesta una laurea in Ingegneria Elettrica, preferibilmente integrata da un master. Un'esperienza pregressa di 5-10 anni nell'ambito dei progetti e dei relativi cantieri, con particolare riferimento agli impianti elettrici, è essenziale.

Tra le competenze fondamentali figurano una buona conoscenza ed esperienza degli impianti elettrici, una padronanza degli strumenti informatici come Word, CAD, Excel e software di computo come Acca primus o similari. Inoltre, sono richieste capacità organizzative, adattabilità, flessibilità, capacità di lavorare sotto pressione e in team, di analisi e problem solving. Una buona conoscenza della lingua inglese e il possesso della patente B completano il profilo ideale.

Gestione delle Banche Dati Immobiliari

Gli addetti in questo settore sono responsabili dell'inserimento, del controllo, del monitoraggio e dell'affinamento dei dati relativi agli immobili, alle valutazioni, alle variazioni, al calcolo delle superfici, alle tabelle millesimali, all'anagrafica patrimoniale e allo stato dei rilievi e delle consistenze immobiliari necessari alla valutazione e al bilancio.

Inoltre, svolgono attività di redazione di elaborati grafici, pratiche urbanistiche/edilizie (sanatorie, regolarità, immobili vincolati, pareri di conformità), accertamento dei costi (IMU, TaRi, permessi), gestione del database ESRI di georeferenziazione e pratiche in relazione con l'Agenzia del Territorio (estimo, planimetrie). La conoscenza e l'interpretazione delle norme urbanistiche italiane sono essenziali per questo ruolo.

Si richiede una laurea in Architettura o Ingegneria, con un'esperienza di 3-5 anni. Tra le competenze fondamentali, figurano la conoscenza approfondita e la dimestichezza con software come AutoCAD, Microsoft Office (utente avanzato di Excel), Archibus, Myspot e i database ESRI. La conoscenza della lingua inglese è indispensabile, così come la capacità di lavorare sotto pressione con scadenze ravvicinate, gestendo più priorità in modo efficiente ed efficace. Il possesso della patente B è un requisito aggiuntivo.

Pratiche Urbanistiche

Gli addetti alle pratiche urbanistiche svolgono un ruolo cruciale nella gestione degli aspetti normativi e burocratici legati agli immobili della Santa Sede. Le loro mansioni comprendono la gestione delle pratiche urbanistiche-edilizie, anche in caso di sanatorie, la conoscenza della normativa e delle pratiche in relazione con l'Agenzia del Territorio, il supporto tecnico all'attività notarile, le ricerche presso gli uffici pubblici (Comune, Catasto, Conservatoria, Archivio Notarile) e l'interpretazione e l'applicazione delle norme urbanistiche legate a NTA, Piani Regolatori, Regolamenti, ecc.

Per tale ruolo è richiesto un diploma di geometra o una laurea in architettura, con un'esperienza di 5-10 anni. Tra le competenze fondamentali, figurano la conoscenza approfondita e la dimestichezza con software come AutoCAD, Microsoft Office (utente avanzato di Excel), Archibus, Myspot, database ESRI, Word, Pregeo, Docfa e Volture. La conoscenza della lingua inglese è essenziale, così come la capacità di lavorare sotto pressione con scadenze ravvicinate, gestendo più priorità in modo efficiente ed efficace.

Vaticano Lavora con noi: candidatura

È possibile consultare le posizioni aperte dalla pagina dedicata della Santa Sede, Vaticano Lavora con noi, e candidarsi inserendo tutte le informazioni curriculari richieste sulle proprie competenze, esperienze e preferenze.

Qualora non si trovasse una posizione allineata al proprio profilo, è comunque possibile inviare una candidatura spontanea. La candidatura sarà presa in considerazione solo se ricevuta attraverso la compilazione del form online.

NOVITÀ

Adesso puoi seguirci comodamente anche sui canali WhatsApp e Telegram per non lasciarti sfuggire nessuna opportunità di lavoro, concorsi o aggiornamenti su bonus statali e aiuti economici.

Vuoi Candidarti tra i primi? Inserisci ora la tua email e rimani sempre aggiornato: 
Privacy Policy   ACCETTO di ricevere comunicazioni promozionali.
Vietata qualsiasi forma di riproduzione - P.iva 0I564760880