Concorsi Croce Verde Padova Bando Autisti Ambulanza

La Croce Verde di Padova (Veneto) ha indetto due concorsi per autisti e collaboratori di ambulanza, finalizzati alla copertura di quattro posti di lavoro. Infatti è prevista l’assunzione a tempo indeterminato e pieno di personale da inserire nell’Area degli operatori esperti, profilo professionale di “Addetto ai servizi istituzionali”. Di seguito diamo tutte le informazioni utili su requisiti, selezione, come candidarsi e i bandi da scaricare.

 



CONCORSI CROCE VERDE PADOVA

La Croce Verde di Padova ha dunque indetto due concorsi pubblici per la selezione delle seguenti figure professionali:
  • n. 2 posti per Autisti di ambulanza;
  • n. 2 posti per Collaboratori di ambulanza.
Il personale assunto nel profilo di autista ha diritto, oltre alla retribuzione fissa tabellare, anche alla retribuzione prevista per i turni di reperibilità notturna e festiva.

REQUISITI RICHIESTI

Per accedere ai concorsi per autisti e collaboratori di ambulanza Croce Verde Padova sono necessari i requisiti di seguito riassunti:
  • cittadinanza italiana o di uno dei Paesi dell’Unione Europea o di altre categorie indicate nei bandi;
  • idoneità alle mansioni specifiche dei profili professionali ricercati;
  • età inferiore a quella prevista dall’ordinamento vigente per il collocamento a riposo d’ufficio;
  • adeguata conoscenza della lingua italiana;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero per aver conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;


  • non essere stati dichiarati decaduti o licenziati da un impiego presso una pubblica amministrazione ai sensi delle vigenti disposizioni di legge e dei contratti collettivi nazionali di lavoro relativi al personale dei vari comparti;

  • non aver riportato condanne penali passate in giudicato per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici e non avere procedimenti penali in corso per reati contro la Pubblica Amministrazione di cui si è a conoscenza, fermo restando l’obbligo di indicarli in caso contrario;
  • aver assolto agli obblighi di leva, ove previsto;
  • conoscenza della lingua inglese;
  • conoscenza dell’uso delle apparecchiature e applicazioni informatiche e dei software più diffusi.

All’interno dei concorsi operano delle riserve di posti per i volontari delle Forze Armate.

REQUISITI SPECIFICI

Per poter partecipare ai concorsi è inoltre necessario il possesso dei seguenti requisiti specifici e tioli di studio:

  • diploma di istruzione secondaria di primo grado (licenza media) o assolvimento dell’obbligo scolastico;
  • esperienza professionale acquisita nel corrispondente profilo maturata in uno dei seguenti modi:
    – 2 anni presso Pubbliche Amministrazioni o Enti/Associazioni private;
    – 5 anni presso Enti/Associazioni di volontariato con almeno di 200 ore effettive di servizio annuo;
  • possesso di Attestato BLSD di abilitazione all’utilizzo del DAE.

Per il solo concorso per autista di ambulanza è anche richiesto il possesso del titolo prescritto dalla vigente normativa per la guida dei mezzi di emergenza, ovvero Patente di guida di categoria “B” in corso di validità, né sospesa né ritirata.

COME AVVIENE LA SELEZIONE

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di tre prove d’esame: una prova scritta, una prova pratica e una prova orale. 

La prova scritta sarà finalizzata ad accertare il possesso delle competenze, intese come insieme delle conoscenze e delle capacità tecniche, con riferimento alle materie di seguito indicate:

  • Legislazione in materia di Trasporto sanitario in ambulanza:
    – Legge regionale Veneto 27/07/2012, n. 26;
    – Deliberazione della Giunta Regionale Veneto (DGR) 179 del 27 febbraio 2014;
    – DGR Veneto 1515 del 29 ottobre 2015;
    – DGR Veneto 870 del 19 luglio 2022;
  • Nozioni in materia di Primo soccorso.

Per il solo concorso per autista di ambulanza è richiesta anche la conoscenza del Codice della strada (Decreto Legislativo 30 aprile 1992, n. 285 e successive modifiche ed integrazioni).

La prova d’esame pratica e quella orale saranno diverse a seconda del profilo professionale per il quale si concorre, le modalità di svolgimento delle stesse e le conoscenze richieste sono indicate in modo dettagliato nei bandi.

Durante la prova orale si procederà anche all’accertamento della conoscenza della lingua inglese e dell’uso di apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

Saranno inoltre valutati i seguenti titoli:

  • titoli di studio (ulteriori a quelli previsti come requisiti di ammissione);
  • titoli di servizio (ulteriori a quelli previsti come requisiti di ammissione);
  • titoli vari (corsi di formazione e/o aggiornamento);
  • curriculum professionale.

COME PRESENTARE LA DOMANDA

La domanda di partecipazione ai concorsi deve essere inviata entro e non oltre le ore 12.00 del 5 febbraio 2024.

ALLEGATI

Bando: Autisti di ambulanza - Collaboratori di ambulanza
Domanda: Autisti di ambulanza - Collaboratori di ambulanza

NOVITÀ

Adesso puoi seguirci comodamente anche sui canali WhatsApp e Telegram per non lasciarti sfuggire nessuna opportunità di lavoro, concorsi o aggiornamenti su bonus statali e aiuti economici che ti spettano.

Vuoi Candidarti tra i primi? Inserisci ora la tua email e rimani sempre aggiornato: 
Privacy Policy   ACCETTO di ricevere comunicazioni promozionali.